Francia, Julie muore ad appena 16 anni: ‘Dobbiamo smettere di credere che riguardi solo gli anziani’
27 Marzo 2020
chi l'ha visto diego
Scompare nel materano il piccolo Diego: l’appello a Chi l’ha visto?
28 Marzo 2020

Valery Vita, lettera aperta della star della blasfemia a Giuseppe Conte

valery vita

Valery Vita, l’ attrice hard alessandrina, conosciuta per le sue produzioni alquanto folli, anarchiche ed immorali, si scaglia contro Conte in maniera pubblica.

“Carissimo Conte, ti sei accorto che i social pullulano di post di persone che stanno manifestando un grandissimo malcontento per le tue decisioni governative? Qua non si tratta più solo di Covid-19, qua si tratta di molto di più. Siamo stati limitati a causa dell’epidemia delle nostre libertà personali. Tutti gli italiani si ritrovano a vivere questa quarantena forzata in casa. Molti dipendenti sono in cassa integrazione, le partite Iva rischiano il fallimento.

‘Ogni lavoratore ha diritto alla sua dignità’

E tu cosa fai per il tuo popolo? Stai li, dietro la telecamera a dirci che andrà tutto bene, di portare pazienza! Ma stai scherzando? A pranzo ci mangiamo la pazienza secondo te? E a cena? Che ci mangiamo? Altra pazienza ? Qua non si può portare pazienza, qua dobbiamo essere tutti tutelati come meritiamo! Ogni lavoratore dipendente o autonomo che sia ha diritto alla sua dignità, ha diritto a sfamare la sua famiglia e a poter prendersi cura delle proprie spese personali (farmaci, spese mediche, assicurazione, rate, ecc)

E proprio parlando di spese. Come mai non hai bloccato le spese come avevi detto? Come mai ci arrivano ancora le bollette da pagare, le rate delle finanziarie, le assicurazioni e gli affitti? E tu pensi che in questo modo il tuo popolo possa credere in te, supportati e sostenerti ancora a lungo?

Valery Vita: ‘La gente è esasperata e certi messaggi sui social sono allarmanti’

Molti sui social parlano già di rivoluzione, di assalti ai supermercati, sciacallaggi. É questo che vuoi davvero? Hai idea di quali sarebbero le conseguenze a cui sottoporresti l’Italia, uno dei paesi più belli del mondo? Così si rischia di far diventare le persone cattive, esasperate, stanche.

E in tutto cio, hai pure introdotto delle salatissime multe per chi esce di casa ma c’è chi vive tra le pareti domestiche situazioni insostenibili ed avrebbe bisogno di sostegno psicologico o magari la possibilità di essere collocato in luoghi più sicuri. Tralasciando che molte persone possano diventare depresse fino con il rischio che intraprendano azioni tragiche e dolorose. Temiamo di diventare animali asociali e rinchiuderci in un tunnel nero fatto di stress, ansia e preoccupazione.

‘Tanti padri di famiglia hanno finito i soldi e non sanno più come fare’

Le tasse sono peggio della morte, poco ma sicuro! Chiedi i soldi al Papa, lui ne ha per sfamare l’intero mondo e ci potrebbe aiutare. Anche dal Vaticano ci aspettiamo anche aiuti concreti. I padri di famiglia hanno finito i soldi, sveglia!

Vi dovete preoccupare anche per chi è in salute! Per chi ha diritto di vivere, di mangiare! Rivogliamo la nostra vita. Pretendiamo subito assistenza vera, fondi da evolvere subito alle persone senza reddito.

‘Aiutaci e noi ‘combatteremo’ con te’

Adesso, non si può più aspettare ! La gente é in crisi, inca…ta, stufa di questa situazione. Rivogliamo i riti funebri per i nostri cari, non che vengano bruciati fra mille corpi come se non fossero mai esistiti! Noi saremo con te e combatteremo con te, se tu sarai con noi e combatterai con noi!

Ti prego di riflettere accuratamente sulle mie parole, non parlo a nome mio, parlo a nome del tuo popolo! Aiutaci SUBITO e sarai il nostro eroe. Non aiutandoci non avrai più il nostro sostegno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *