Santa Marta Papa Francesco diretta Rai 1
Dove vedere la Santa Messa in diretta streaming (VIDEO)
9 Marzo 2020
ciccio capiuto esultanza
Ciccio Caputo: esultanza con appello ai tifosi per il coronavirus in Sassuolo-Brescia (VIDEO)
9 Marzo 2020

Mediaset cambia i palinsesti: i programmi sospesi per l’emergenza coronavirus

L’emergenza coronavirus ha spinto Mediaset a rivedere i palinsesti per garantire ai cittadini una tempestiva, puntuale ed esauriente informazioni in una fase delicatissima. Con il trascorrere delle ore il bilancio delle vittime si fa più drammatico così come sale il numero dei contagiati.

Da qui il costante invito ai cittadini a restare a casa il più possibile ed a seguire alcune indicazioni per quanto concerne l’igiene e le relazioni sociali. In virtù di questa delicata situazione i vertici di Cologno Monzese hanno deciso di sospendere alcuni programmi di intrattenimento per dare maggiore spazio all’informazione.

Sospesi CR4 La Repubblica delle donne, Verissimo e Domenica Live

Di conseguenza non andranno in onda CR4 La Repubblica delle donne (previsto il mercoledì), Verissimo (in onda il sabato) e Domenica Live. Inoltre era già stata disposta la sospensione de Le Iene per la positività al coronavirus di un dipendente e di Quarta Repubblica dopo che Nicola Porro ha comunicato di essere in quarantenne per aver contratto il Covid 19. Andranno regolarmente in onda Mattino 5 e Pomeriggio 5 che dedicheranno un ampio spazio all’emergenza sanitaria così come Live non è la d’Urso.

In onda Mattino 5, Pomeriggio 5, GF Vip e Amici, Rete 4 dedica la 1ª serata all’emergenza, Porro positivo al Covid 19

In palisesto restano anche il GF Vip, da questa settimana in onda il mercoledì, e Amici. “Rete 4 si distinguerà offrendo al suo pubblico sette prime serate su sette di attualità in diretta.

I consueti programmi di approfondimento della rete copriranno con un grande sforzo professionale e produttivo l’intera settimana, assicurando ai telespettatori un’informazione puntuale, approfondita e completa” – si legge nella nota pubblicata da Mediaset.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *