improta
Salernitana, tifosi infuriati per la provocazioni social di Improta
9 Febbraio 2019
ultimo
Ultimo, sfogo su Instagram: nel mirino regolamento e stampa, lo scherzo de Le Iene (VIDEO)
11 Febbraio 2019

Sanremo 2019, Carlo Conti firma il triplete con Mahmood: ecco perché

sanremo 2016 Mahmood

Il triplete di Carlo Conti si concretizza all’1:30 di notte quando Claudio Baglioni proclama Mahmood vincitore della sessantanovesima edizione del Festival di Sanremo. Cosa c’entra il conduttore toscano con il trionfo dell’italo egiziano? Riavvolgendo il nastro è tornando a Sanremo Giovani 2016 ritroviamo Mahmood tra i protagonisti di quell’edizione con Francesco Gabbani, vincitore di quell’edizione, Ermal Meta e Irama. Nel 2017 Gabbani, con Occidentali’s Karma, fa il bis nella sezione big. Nel frattempo Carlo Conti passa il testimone e lascia la direzione artistica a Claudio Baglioni ma il risultato non cambia con Ermal Meta che vince in coppia con Fabrizio Moro (Non mi avete fatto niente).

Festival Sanremo, Mahmood dopo Gabbani e Meta: i ragazzi d’oro del 2016

Non c’è due senza tre e puntuale è arrivato il trionfo di uno dei ragazzi di Carlo Conti. In tanto pensavamo ad Irama ma alla fine a sorridere è stato Mohmood. Come si dice per il vino il 2016 è stata senz’altra un’annata fortunata con tre cantanti che hanno vinto Sanremo ed Irama sempre ai vertici delle classifiche (oltre che vincitore di Amici). Dimenticavamo a quel Festival si classificò seconda Chiara dello Iacovo. All’appello manca solo lei… Prepariamoci per il 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *