barbara d'urso
Barbara D’Urso con la mano nel reggiseno a Pomeriggio 5: ecco cosa è successo (VIDEO)
11 Aprile 2019
regista granata
Salernitana, quando al ‘regista’ basta il solito copione
12 Aprile 2019

Arsenal-Napoli 2-0, le pagelle: Ruiz disastro, il ritorno non sarà trasmesso in chiaro su TV8 (VIDEO)

arsenal-napoli

Un sontuoso primo tempo basta all’Arsenal per mettere aggiudicarsi il primo round di Europa League contro il Napoli e porsi in condizioni di notevole vantaggio in vista del ritorno al San Paolo. Con la prova no della prima frazione di gioco la ‘macumba’ della lasagna centra davvero poco. Nel mirino le scelte di Ancelotti e la prestazione di alcuni calciatori parsi sottotono fisicamente. Ora servirà un’impresa memorabile per centrare la qualificazione alla semifinale di Europa League. Tra sette giorni Napoli-Arsenal non sarà trasmessa in chiaro da TV8 che darà spazio alla Diretta gol (con flash dal San Paolo che sarà sicuramente campo principale). Di seguito le pagelle dei calciatori azzurri.

Arsenal-Napoli 2-0, le pagelle: Meret tiene a galla gli azzurri

Meret 7,5: tiene a galla la baracca con un paio di interventi da fuoriclasse.

Hysaj 5,5: prova a metterci il mestiere, ma conferma i suoi limiti in una stagione con più ombre che luci. Un po’ meglio nella ripresa.

Maksimovic 6: nel primo tempo vede i Gunners arrivare da ogni dove, alza il muro e limita i danni.

Koulibaly 6: non riesce a darsi pace per la sforunta deviazione in occasione del gol e va un po’ in palla nel primo tempo. Nella ripresa riprende il controllo della difesa e prova a sorprende la difesa dell’Arsenal con i suoi lanci lunghi.

Mario Rui 5: sul primo gol è fuori posizione, costringe Koulibaly a spostarsi sull’estero, poi prova a farsi perdonare con qualche buona sovrapposizione ma i cross lasciano a desiderare. Si intestardisce a battere calci d’angolo che spesso e volentieri risultano troppo corti o completamente fuori misura.

Callejon 5: non si vede nel primo tempo, si sveglia un po’ nella ripresa ma i suoi proverbiali inserimenti dove sono?

Allan 5,5: il brasiliano non è al top come nella prima parte della stagione e spesso si trova a cantare e portare la croce per due.

Fabian Ruiz 4,5: perde un pallone sanguinoso a metà campo in occasione del gol del raddoppio. Lento, molle, compassato: all’Emirates Stadium è irriconoscibile. (83′ Ounas 5,5: gioca poco ma quanto basta per far arrabbiare i tifosi. Ha due buone palle ma in entrambe le occasioni sceglie la soluzione sbagliata)

Zielinski 4,5: passeggia a lungo e sbaglia diversi appoggi. Fallisce, a pochi centimetri dalla porta, l’occasione che avrebbe permesso al Napoli di affrontare il ritorno con prospettive sicuramente più rosee.

Insigne 5: un giocatore con la sua tecnica non può tirare alle stelle all’altezza del dischetto del rigore. Non è l’unico errore della partita e non basta il grande assist per Zielinski per guadagnare la sufficienza. (83′ Younes sv: dà l’impressione di poter creare qualche grattacapo agli avversari ma Ancelotti gli concede troppo poco tempo)

Mertens 5: spettatore non pagante nel primo tempo, nella ripresa prova a scuotersi ma non produce un granché. (66′ Milik 5,5: ha poche chance per mettersi in mostra. Spesso mette a disposizione il suo fisico per fare sponda nel traffico, andava impiegato dal primo minuto).

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *