auguri Giovanni
Buon onomastico Giovanni, Giovanna: immagini e gif di auguri da inviare via social
23 Giugno 2022
preghiera sacro cuore di Gesù
24 giugno Sacro Cuore di Gesù, preghiera da recitare per chiedere una grazia
24 Giugno 2022

Venerdì 24 giugno la stagione di serie A 2022/23 prenderà ufficialmente forma con la compilazione dei calendari. In netto anticipo rispetto alla tradizione visto che i campionati inizieranno in anticipo, nel week end del 13 e 14 agosto 2022, per via del Mondiale autunnale in Qatar.

Sorteggio calendario serie A in diretta su Dazn e canale YouTube Lega serie A, i criteri di compilazione

Sarà possibile seguire in diretta la presentazione del calendario del campionato di serie A 2022 /23 su Dazn con inizio alle ore 12. I tifosi potranno assistere al sorteggio anche sul sul canale YouTube di Lega Serie A. Rispetto alle precedenti stagioni le squadre partiranno per il ritiro già conoscendo l’avversario della partita d’esordio.

Calendario asimmetrico. Confermata la formula del calendario asimmetrico con le partite del girone di ritorno in ordine diverso, sia come sequenza, sia come composizione all’interno di una giornata, rispetto all’andata. Una partita non avrà il proprio ritorno prima che siano stati disputati altri 8 incontri.

Alternanze, derby e scontri al vertice. Tra i criteri previsti dal sorteggio l’alternanza assoluta degli incontri in casa ed in trasferta per le seguenti coppie di società: Empoli-Fiorentina, Inter-Milan, Juventus-Torino, Lazio-Roma e Napoli-Salernitana. Non possono essere programmati scontri tra Milan, Inter, Napoli, Juventus, Lazio, Roma e Fiorentina nei turni infrasettimanali. Inoltre non sono previsti derby nei turni infrasettimanali e alla prima giornata.

Prima e ultima giornata. Inoltre, nella prima giornata non possono incontrarsi, indipendentemente dall’ordine casa/trasferta, società che si sono già incontrate nella prima giornata della passata stagione. Nell’ultima giornata non possono incontrarsi, indipendentemente dall’ordine casa/trasferta, società che si sono già incontrate nell’ultima giornata del campionato precedente.

Squadre impegnate nelle Coppe. Le società partecipanti alla UEFA Champions League (Milan, Inter, Napoli, Juventus) non incontrano le Società partecipanti alla UEFA Europa League (Lazio e Roma) e le Società partecipanti alla UEFA Conference League (Fiorentina) nelle giornate di campionato comprese tra due turni consecutivi di Coppe Europee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.