GF Vip, Sophie vuole lasciare in caso di eliminazione di Alessandro Basciano e Soleil provoca: ‘Avrebbe scelto me’
3 Gennaio 2022

Tragedia in Guatemala, il calciatore Marcos Menaldo muore durante un allenamento

Il calciatore Marcos Menaldo , del club Marquense di prima divisione, il secondo nella gerarchia del calcio in Guatemala, è morto lunedì 3 gennaio dopo uno svenimento durante un allenamento con la sua squadra. É deceduto dopo essere svenuto nel primo allenamento dell’anno della sua squadra, secondo i media locali e le persone vicine alla famiglia. Soccorso, è stato trasportato in ospedale dove è spirato. Aveva compiuto 25 anni lo scorso dicembre

Marcos Menaldo con la maglia dedicata al parente assassinato

Il 25enne aveva vinto il torneo di Apertura 2021 con il Marquense

L’atleta è stato difensore centrale e ha fatto parte del titolo recentemente vinto da Marquense come campione del torneo Apertura 2021 della prima divisione del calcio guatemalteco. Menaldo aveva festeggiato il titolo ottenuto con la maglia di un parente assassinato nel 2005 secondo quanto riportato dal quotidiano Prensa Libre. Il giocatore è approdato alla Marquense nel 2018 dopo essersi preparato per tre anni al Barcellona, ​​nonostante avesse già giocato da bambino con le serie inferiori della squadra attualmente diretta dall’allenatore guatemalteco Joaquín Álvarez.

Le circostanze in cui è morto Menaldo non sono state rese note dal suo club. Tuttavia, i media locali hanno riferito che il calciatore è svenuto durante l’allenamento allo stadio Marquesa de la Ensenada, a San Marcos.

Marcos Menaldo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *