Giulia Cordaro, la finalista di Miss Italia: ‘Sono stata vittima di violenza, denunciate’
25 Novembre 2022
Dia fa la storia in Senegal-Qatar: è il primo calciatore della Salernitana a far gol ai Mondiali (VIDEO)
25 Novembre 2022

Iran, trionfo sul Galles: dal coraggio per Masha Amini al tripudio in campo, Stramaccioni incontenibile

Emozioni e lotta per i diritti sugli spalti, emozioni infinite in campo per una vittoria che fa sognare l’Iran. Emozioni in telecronaca con Andrea Stramaccioni che quasi si commuove per la vittoria dei persiani contro il Galles nella seconda gara del girone di Coppa del Mondo Qatar 2022.

Due tifosi iraniani hanno mostrato una maglietta con il nome di Masha Amini

Prima della partita due tifosi iraniani hanno coraggiosamente esposto una maglia della Nazionale con il nome Masha Amini, arrestata e uccisa a 22 anni per la mancata osservanza della legge sull’obbligo del velo. Un’immagine che ha fatto il giro del mondo e che ha ulteriormente testimoniato la volontà di un Paese di ribellarsi alle restrizioni sulle libertà.

Sostenitori dell’Iran che poi hanno fatto festa per l’incredibile e meritata vittoria della formazione asiatica che nei 9′ minuti di recupero è riuscito ad avere la meglio sul Galles di Bale con un tiro dalla distanza di Roozbeh Cheshmi e un delizioso colpo sotto di Ramin Rezaeian. La formazione britannica ha chiuso la partita in dieci per l’espulsione del portiere Wayne Hennessey. Una vittoria che fa sognare la qualificazione agli ottavi di finale di Qatar 2022.

Galles-Iran 0-2: l’undici di Queiroz fa festa nel recupero, gaffe ed emozione per Stramaccioni in telecronaca

Ha faticato a trattenersi in telecronaca anche Andrea Stramaccioni, commentatore tecnico della Rai, che ha quasi esultato al gol di Cheshmi e non ha nascosto la sua emozione. L’ex tecnico dell’Inter ha allenato la formazione iraniana dell’Esteghlal ed ha allenato diversi calciatori della Nazionale allenata da Queiroz.

Durante la partita è stato protagonista anche di una gaffe immediatamente corretta quando ha affermato che l’Iran “stava bombardando” la difesa del Galles. “Ovviamente sportivamente” – ha subito precisato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *