Elisabetta Gregoraci
Elisabetta Gregoraci a Domenica In, Mara Venier le dà ragione su Pierpaolo: ‘Non era il caso, hai fatto bene’
25 Aprile 2021
Vanessa Ferrari
Vanessa Ferrari fa… Bella ciao alla malasorte: bronzo europeo ma c’è chi l’ha insulta sul web
25 Aprile 2021

Berrettini urla due anni dopo, trionfo da fenomeno al Serbia Open: ‘Che gioia vincere davanti alla mia famiglia’

berrettini

Quarto titolo in carriera per Matteo Berrettini che a Belgrado, Serbia Open, torna al successo nel circuito Atp dopo due anni e tanti problemi fisici. Contro il solido Karatsev il romano, numero 10 del mondo, ha sfoderato una prestazione da incorniciare dimostrando di aver raggiunto un’ottima condizione psico fisica nonostante i problemi che l’avevano costretto al ritiro a Melbourne ed aveva rallentato la sua preparazione verso i tornei su terra rossa.

Battuto il solido Karatsev, il tennista più in forma del momento

Berrettini ha risposto con i fatti anche agli allibratori che davano per favorito il russo, tra i tennisti più in forma, e che sabato sera, 24 aprile, aveva sconfitto il numero uno del mondo Novak Djokovic al termine di un’autentica maratona.  6-1 3-6 7-6 (7-0 al tie break) il punteggio finale a favore dell’azzurro.

Questo titolo è per la mia famiglia. Questa è la prima volta che sono qui per vedermi ed ho vinto il trofeo e questo mi fa ancora più felice. Questo è speciale. Abbiamo fatto molta strada da quando ero bambino e mi hanno portato ovunque, quindi penso che meritino di vedere questo tipo di tennis e questo tipo di livello. Li amo davvero”.

Berrettini: ‘Non avevo buone sensazioni prima di venire qui’

Un successo che è andato ben oltre le più rosee aspettative visto che lo stesso Berrettini non aveva nascosto la sua preoccupazione per il ritardo di preparazione. “Sono venuto qui non con le migliori sensazioni. Sono tornato da un infortunio e non è mai facile tornare e giocare a questo tipo di livello, questo tipo di tennis“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *