Buon onomastico Gregorio oggi 3 settembre: immagini di auguri da condividere sui social
3 Settembre 2021
de luca
De Luca ironico sulla manifestazione no green pass a Napoli: ‘C’erano solo due panzoni’ (VIDEO)
3 Settembre 2021

Dramma sul ring: muore a 18 anni la pugile messicana Jeanette Zacarias Zapata

Jeanette Zacarias

Non ce l’ha fatta la diciottenne Jeanette Zacarias Zapata. La pugile messicana è morta giovedì 2 settembre dopo giorni di agonia. L’atleta era in coma dalla sera di sabato 28 agosto quando era finita ko durante l’incontro con Marie Pier Houle al GYM Gala Boxing tenutosi a Montreal.

La tragedia durante il Gym Gala Boxing a Montreal

Dopo il knockout Jeanette Zacarias Zapata ha iniziato a sentirsi male con il violento montante sinistro dell’avversaria che gli ha provocato le convulsioni. L’arbitro Albert Paduano Junior ha sospeso il match al quarto round ed ha chiesto l’immediato intervento dell’equipe medica che l’ha messa rapidamente in un’ambulanza. La giovane è rimasta in coma indotto fin quando non è sopraggiunto il decesso nel pomeriggio di giovedì 2 settembre. “L’intero team del Groupe Yvon Michel è estremamente angosciato da questo doloroso annuncio”, ha detto il promotore, offrendo le condoglianze alla famiglia di Zapata.

Il decesso dopo che la giovane è rimasta diversi giorni in coma indotto

Anche l’avversario della messicana, attraverso i social media, ha manifestato il proprio cordoglio per la tragica scomparsa della 18enne. “La boxe comporta molti rischi e pericoli. Questo è il nostro lavoro, la nostra passione. Mai, per sempre, l’intenzione di ferire seriamente un avversario fa parte dei miei piani” – ha scritto su Instagram.  Anche la WBC ha reso omaggio a Zapata. “Il presidente della WBC, Mauricio Sulaimán e l’intera famiglia di boxe affiliata alla WBC, così come tutta la boxe, piangono questa perdita irreparabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *