Cicciogamer fornero
CiccioGamer, lo youtuber dai numeri record su Nuzzi – Fornero: ‘Sembra una stupidaggine ma non lo è’
16 Ottobre 2019
milano pullman bambini
Incidente bus Milano oggi, pullman fuori strada tra Abbiategrasso e Visconti: feriti sette bambini
17 Ottobre 2019

Boxe, Patrick Day è morto: il pugile era finito in coma dopo il violento knockout nel match con Conwell

patrick day morto

Patrick Day non ce l’ha fatta. Il pugile è morto mercoledì 16 ottobre dopo essere rimasto in coma per alcuni giorni per le conseguenze di un violento knockout durante il match di sabato 12 ottobre con Charles Conwell valido per il titolo statunitense dei super welter. Dopo un violento gancio incassato Patrick Day è rimasto incosciente e le sue condizioni sono peggiorate mentre raggiungeva in ambulanza il Northwestern Memorial Hospital

Patrick Day era stato operato d’urgenza dopo il match

Dopo l’intervento chirurgico, è rimasto in coma a causa dalle ferite riportate.  A giugno, Day, professionista dei pesi welter, è stato classificato tra i primi 10 dal World Boxing Council e dall’International Boxing Federation. Ha vinto il campionato WBC Continental Americas nel 2017 e l’IBF Intercontinental nel 2019. 

A giugno il pugile era tra i primi 10 del World Boxing Council per i pesi welter

Originario di Freeport, stato di New York, Patrick Day da dilettante aveva impressionato ottenendo vittorie in serie prima di diventare un pugile professionista. Nel 2012, ha vinto due titoli nazionali e il torneo Golden Gloves di New York. E’ stato anche riserva della squadra olimpica. Negli ultimi mesi la boxe ha registrato diversi eventi luttuosi sul ring. Alla fine di luglio, il 28enne russo welter Maxim Dadashev e il 23enne leggero argentino Hugo Alfredo Santillan sono morti per le conseguenze dei pesanti colpi subiti sul ring.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *