crotone-salernitana
Crotone-Salernitana 1-1: il 3° posto sfuma in extremis, Colantuono nel mirino per i cambi (VIDEO)
29 Ottobre 2018
andrea manfredi
Disastro aereo Indonesia: l’ex ciclista Andrea Manfredi tra i 181 morti
30 Ottobre 2018

Serie A, Napoli-Roma 1-1, Mertens salva gli azzurri al 90′, la Juve allunga

Un pari che serve solo a Di Francesco ad allontanare pericolosi fantasmi. La Roma si conferma bestia nera del Napoli e frena la corsa degli azzurri che ora si ritrovano a meno sei dalla Juventus. Le fatiche di Champions si fanno sentire e la squadra di Ancelotti è sembrata meno brillante rispetto alla performance di Parigi. La Roma sfrutta le amnesie difensive dei padroni di casa e quando si accendono Under e Dzeko sono dolori. Dalla combinazione turco-bosniaca nasce il gol del vantaggio giallorosso con El Shaarawy che rischia anche di sbagliare a pochi centimetri dalla porta. Il Napoli. La partita rischia di prendere la direzione della capitale quando Dzeko, liberato da Under, trova la respinta sulla linea di Albiol.

Napoli-Roma 1-1, Di Francesco salva la panchina

Nella ripresa il Napoli spinge sull’acceleratore e crea occasioni su occasioni. E’ subito Callejon ad andare vicino alla reti del pari con Olsen che si fa trovare pronto. Mertens entra al posto di Milik e cambia la musica in avanti. L’attaccante in più di una circostanza vicino al bersaglio grosso e si vede annullare due gol. All’ultimo respiro Insigne illumina la scena con un cross da posizione impossibile, Callejon stecca ma favorisce l’intervento dell’attaccante belga che regala il meritato pari agli azzurri.
Gli altri risultati della decima giornata: Sassuolo-Bologna 2-2, Spal-Frosinone 0-3, Genoa-Udinese 2-2, Cagliari-Chievo 2-1, Milan-Sampdoria 3-2.
NAPOLI-ROMA                    1-1
NAPOLI (4-4-2): Ospina; Hysaj (dal 25′ s.t. Malcuit), Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik (dal 30′ s.t. Zielinski), Fabian Ruiz; Insigne, Milik (dall’11’ s.t. Mertens)  All. Ancelotti.
ROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas (dal 30′ s.t. Fazio), Jesus, Kolarov; Nzonzi, De Rossi (dal 43′ p.t. Cristante); Under (dal 20′ s.t. Florenzi), Lo. Pellegrini, El Shaarawy; Dzeko.  All. Di Francesco.
ARBITRO: Massa di Imperia.
MARCATORI: El Shaarawy (R) al 14′ p.t.; Mertens (N) al 45′ s.t..
NOTE: Spettatori 30.037, incasso 660.506 euro. Ammoniti: Dzeko per simulazione, Nzonzi e Manolas per gioco scorretto, Olsen per comportamento non regolamentare, Pellegrini per proteste. Angoli: 17-3. Recupero: 1′ p.t., 4′ s.t.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.