Festival di Venezia bacio
Elisa De Panicis e Mila Suarez escono allo scoperto a Pomeriggio 5: ‘Tante delusioni dagli uomini’, furia Alessi (VIDEO)
17 Settembre 2020
dendrocnide moroides
Ortica gigante dell’Australia, la pianta velenosa che fa impazzire: la scoperta dell’Università del Queensland
18 Settembre 2020

Lockdown all’italiana: ‘Commedia inopportuna sul Covid’, la replica di Ezio Greggio e Martina Stella

Lockdown all'italiana

Enrico Vanzina ha firmato il suo debutto in regia con il film Lockdown all’italiana con Ezio Greggio, Ricky Memphis, Martina Stella e Paola Minaccioni. La commedia, al cinema dal 15 ottobre, ha scatenato polemiche infinite sul web con numerosi utenti che hanno criticato regista e attori per aver affrontato la tragedia del Covid 19, con oltre 35.000 vittime in Italia, con leggerezza.

Lockdowon all’italiana al cinema dal 15 ottobre, il film nel mirino del web

L’hashtag Lockdowon all’italiana ha conquistato la topic trend di Twitter con cinguettii al veleno per un film ritenuto inopportuno da alcuni utenti. Non sono mancate critiche anche per Martina Stella ed Ezio Greggio. Il conduttore di Striscia la notizia ha replicato via Instagram alle critiche di un utente.

Ezio Greggio: ‘Non è una commedia sulle pagine più tristi’, Martina Stella: ‘Non vedere il male’

“Non è “ una commedia sulle pagine più tristi ma è un film su come hanno vissuto (male) il lockdown due coppie come tante coppie italiane sullo sfondo di una tragedia come quella che abbiamo vissuto. Ci sono tanti riferimenti alla vita forzata tra le mura domestiche “ mentre fuori accadeva una tragedia epocale”. Prima di giudicare vallo a vedere, è una commedia cattiva, amara ma non irriverente”.

Anche Martina Stella ha pubblicato un commento, con foto sensuale, sui profili social che in molti hanno interpretato come una replica alle critiche ricevute in queste ore. “Non vedere il male, non sentire il male, non parlare del male”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *