Salernitana 82-83
La Salernitana piange Sergio Giovannone, giocò con Del Favaro e Di Fruscia nel 82/83
29 Aprile 2019
acciaroli 2
Acciaroli innesta la Prima e sogna la Promozione, il trionfo e la dedica di la Greca
29 Aprile 2019

Tales Soares: il modello brasiliano sfila e muore in diretta tv, la videochiamata alla madre prima della tragedia (VIDEO)

sfilata tales soares

Una bara bianca, tanti fiori ma soprattutto commozione ed incredulità. In tanti hanno fatto visita in queste ore al feretro di Tales Soares, il giovane modello brasiliano deceduto sabato scorso a San Paolo nel corso di una sfilata a causa di una malattia congenita. Una problematica che non era mai stata diagnostica al ventiseienne che è andato incontro al tragico destino su una passerella e mentre era impegnato nel lavoro che tanto amava.

La lunga processione di parenti, amici e fan  nella cappella dell’ospedale di Manhuaçu, nella regione di Zona da Mata in Minas Gerais, è iniziata pochi istanti dopo la comunicazione dell’apertura della camera ardente. Soaeres sarò sepolto nel cimitero municipale della città. Al momento del malore in pochi hanno compreso quello che stava succedendo. In molti pensavano che il modello fosse inciampato ed avesse perso l’equilibrio.

Tales è deceduto a San Paolo per un improvviso malore: la madre ha vissuto il dramma in diretta

Secondo l’organizzazione della settimana della moda, in svolgimento a San Paolo, Tales ha avuto un malore improvviso durante la sfilata del marchio Också.  Una delle sorelle, Gabrielle Gomes,  ha dichiarato di non essere a conoscenza di eventuali problemi di salute Tales Soares nè che soffrisse di di epilessia. Distrutta la madre, Heloisa Gomes, che ha spiegato di aver parlato con il figlio in videochiamata prima della sfilata. “Stava bene, nulla lasciava presagire quello che è accaduto”.

Tra l’altro ha seguito la sfilata in diretta tv e si è subito allarmata quando ha visto che il figlio non era tornato in passerella dopo la caduta. “Ho chiamato per ricevere informazioni e dopo pochi minuti mi hanno chiamato per dirmi che era morto“. Tales ha lavorato come modello fin da quando aveva 18 anni ed era pronto per trasferirsi all’estero. Sognava tra l’altro di sfilare e lavorare anche in Italia.  Da alcuni si era trasferito a San Paolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *