Dal ritratto all’auto-scatto moderno: fenomenologia dei selfie
10 Giugno 2022
Chi l’ha visto, ritrovato il 29enne scomparso a Varignano di Arco
10 Giugno 2022

Valentina Nappi protagonista dell’esperienza olfattiva del Contemporary Art Museum

Un’iniziativa al confine tra arte ed erotismo che ha suscitato clamore ed ha fatto discutere sui social. Valentina Nappi, attrice e performer campana del mondo dell’adult, sarà protagonista di un evento che si terrà al Contemporary Art Museum di Casoria la sera del 17 giugno a partire dalle 21:30.

Il 17 giugno l’evento con la performer campana al Contemporary Art Museum

L’iniziativa promossa si intitola ‘Annusa Valentina Nappi‘ ma le finalità degli ideatori sono ben lontane da performance legate all’intrattenimento a luci rosse con passioni feticistiche. Si tratta sì di un’esperienza olfattiva per riflettere sui confini tra dimensione estetica e sensoriale come sottolineato da Antonio Manfredi, direttore del museo campano.

“Il corpo dell’attrice hard Valentina Nappi, preparato con delle essenze dallo chef Pasquale Trotta, si offrirà all’esperienza olfattiva del pubblico mettendo in atto, attraverso le molecole odorose, una corrispondenza alle conoscenze ataviche, ai ricordi e alla definizione stessa della realtà” – ha spiegato per dissipare qualsiasi dubbio con l’iniziativa che rientra nell’ambito di una serie di eventi del Contemporary Art Museum di Casoria legati ai sensi in cui musica, azioni artistiche, video e mostre coinvolgono il pubblico per avvicinare i giovani al museo.

Il direttore del museo: ‘Gli odori ci aiutano a riconoscere e catalogare quello che è buono’

Precisazioni che non hanno convinto gli scettici che continuano a sostenere che la presenza di Valentina Nappi sia fuori luogo per la promozione di un evento culturale.

Non mancano i sostenitori dell’iniziativa che sottolineano che l’arte può esprimersi in mille modi ed anche attraverso il corpo e i sensi. “Gli odori ci aiutano a riconoscere la realtà e a catalogare quello che è buono e quello che è pericoloso” – ha aggiunto Antonio Manfredi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.