hotel frana Bolzano
Bolzano, frana travolge e distrugge l’hotel Eberle (VIDEO)
5 Gennaio 2021
los Angeles covid 19
Los Angeles nel caos per l’emergenza Covid 19: ‘Non trasportate in ambulanza pazienti che hanno poche possibilità di sopravvivere’
5 Gennaio 2021

Le app di giochi più scaricate su smartphone

app giochi instagram

Quando si parla del mercato dei giochi su mobile, si fa riferimento a un settore che sembra proprio in continua espansione. Merito, senz’altro, anche di una diffusione ad ampio raggio di smartphone e tablet, dispositivi che consentono di divertirsi in qualunque posto ci si trovi, indipendentemente dal fatto di avere un computer al proprio fianco.

Non è un caso che ci sia stato, nel 2019, il sorpasso definitivo degli utenti che puntano e scommettono da mobile rispetto a quelli che lo fanno da pc. Una situazione ampiamente prevista, ma che si è materializzata molto prima rispetto a quello che avrebbero potuto pensare in tanti. In fondo, però, provare e divertirsi online con giochi con vincite in denaro è un vero e proprio gioco da ragazzo ormai, con la possibilità di accedere a un elevato numero di piattaforme, attenzione alla presenza sempre del marchio AAMS o ADM, anche dal proprio device mobile.

Quali sono i titoli che hanno fatto registrare record su record?

App Annie è uno dei portali più interessanti legati al mondo dei giochi su mobile e ha proposto un recente report, in cui si approfondisce proprio questo aspetto, pubblicando una classifica dei giochi mobile che sono stati maggiormente oggetto di download nel corso degli ultimi tempi.

Inevitabile partire da un gioco che ha avuto un successo veramente pazzesco come Subway Surfers, con Candy Crush Saga e Temple Run 2 che vanno a completare un podio di altissimo livello. Al quarto posto troviamo My Talking Tom, mentre subito dopo c’è Clash of Clans, per non parlare di Pou, un altro gioco che ha riscosso un successo di tutto rispetto.

Al settimo posto dei giochi che sono stati più scaricati troviamo Hill Climb Racing, seguito a ruota da parte di Minion Rush. Infine, al nono posto troviamo il caro e vecchio Fruit Ninja, mentre al decimo posto, giusto in tempo per concludere la classifica, non poteva di certo mancare 8 Ball Pool, creato dalla ben nota software house Miniclip.

Nel caso in cui abbia registrato con un certo stupore la presenza al primo posto di questa particolare classifica di un titolo come Subway Surfers, probabilmente ignorate il fatto che, sul mercato indiano, ha fatto registrare primati a valanga. Si tratta di un mercato veramente impressionante in termini di dimensioni e di download e questo aspetto lo ha favorito nel posizionarsi in cima a questa particolare classifica.

I dieci giochi più redditizi e non solo…

Andando ad analizzare un altro fattore, che è sempre legato al quantitativo di download, ma in maniera un po’ meno diretta, possiamo notare come la graduatoria in questione, dal punto di vista della redditività, venga completamente stravolta.

Sì, perché in testa non c’è più Subway Surfers, ma troviamo invece Clash of Clans, mentre Monster Strike si posiziona al secondo posto. Sul gradino più basso del podio troviamo Candy Crush Saga, di Activision Blizzard, poi Puzzle & Dragons. Nell’ordine, dal quinto al decimo posto, troviamo Fate/Grand Order, Honour of King, Fantasy Westward Journey, Pokémon GO, Game of War Fire Age e, infine, Clash Royale.

Ecco, in questo secondo caso, si può notare come in cima alla classifica sia cambiato il padrone. Non c’è più il titolo Subway Surfers, che scompare proprio dalle prime dieci posizioni, nonostante per numero di click sia ancora primo. Non solo, ma se approfondiamo la prima classifica, possiamo notare come ci siano solamente giochi occidentali, mentre prendendo come metro di riferimento i guadagni e il livello di redditività, ecco che la situazione cambia notevolmente, visto che buona parte della graduatoria è dominata da titoli nipponici e cinesi, due mercati che sono estremamente importanti, per non dire vitali, per questo settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *