Femminicidio nel veneziano, accoltella la moglie al culmine di una lite con il figlio in casa a Spinea
23 Settembre 2022
Lagonegro, trovato morto Domenico De Franco: la famiglia si era rivolta a Chi l’ha visto
23 Settembre 2022

Alluvione Marche, trovato morto il piccolo Mattia Luconi trovato a 18 chilometri di distanza

Il corpo del piccolo Mattia Luconi, 8 anni, è stato trovato privo di vita nel pomeriggio di venerdì 23 settembre in un terreno del Comune di Trecastelli, a 18 chilometri dal luogo dove si trovava tra le braccia della madre dalla furia del fiume Nevola il 15 settembre. Il cadavere del bimbo ero coperto dal fango vicino via Santissima Trinità ed è stato riconosciuto dalla felpa che aveva addosso.

Il bambino di 8 anni trovato in un terreno a Trecastelli coperto dal fango, riconosciuto dalla felpa

A segnalare la presenza del piccolo il proprietario del terreno agricolo che ha contattato immediatamente i carabinieri. Da poche ore i ricercatori avevano esteso le ricerche ad oltre otto chilometri dal comune di Barbara, luogo dove viveva il ragazzino. Inconsolabile papà Tiziano che fino all’ultimo ha sperato che il figlio si fosse salvato in qualche modo.

Dopo otto giorni la drammatica notizia della morte che arriva poche ore dopo che la madre, Silvia Mereu, è stata dimessa dall’ospedale. La donna si è recata subito nel punto dove si erano perse le tracce del figlio dopo che l’auto sulla quale viaggiavano era stata travolta dal fiume.

La madre di Mattia

La madre era stata dimessa da poco dall’ospedale, si cerca ancora Brunella Chiù

“Ho fatto tutto il possibile per salvarlo”. Mattia Luconi è la dodicesima vittima dell’alluvione della Marche che ha colpito in particolare l’anconetano. Si cerca ancora la 56enne Brunella Chiù (la figlia è stata rinvenuta priva di vita). Vigili del fuoco con l’ausilio di sommozzatori, soccorso alpino, protezione civili, carabinieri, guardia di finanza, in tutto oltre 120 unità al lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.