Pasquetta
Buona Pasquetta oggi 18 aprile, immagini divertenti da condividere sui social
18 Aprile 2022
Isola dei Famosi 2022, Mediaset ha deciso la data della finale: sarà edizione record
18 Aprile 2022

Bimba di 10 mesi muore per overdose di fentanil ed eroina: arrestato il figlio di Paul Auster

Una bambina di 10 mesi di Brooklyn (New York, Stati Uniti) è morta per overdose di fentanil ed eroina. Accusato della morte della piccola il padre, Daniel Auster, di 44 anni, figlio del famoso romanziere Paul Auster.

Dagli esami è emerso che Ruby Auster è deceduta per intossicazione acuta da droghe

L’ufficio del medico legale ha poi stabilito che è morta per “intossicazione acuta” da droghe, ha detto la polizia. L’uomo è accusato di omicidio colposo criminale e pericolo per il benessere di un bambino secondo una denuncia penale presentata in tribunale. Il giudice ha fissato la sua cauzione a 100.000 dollari in contanti e gli ha ordinato di tornare in tribunale per un’udienza giovedì 21 aprile per determinare se ci sono prove sufficienti per far procedere il caso.

Il figlio del romanziere ha riferito di essersi addormentato vicino alla piccola dopo aver assunto eroina

John Godfrey, un avvocato della Legal Aid Society, ha detto che il suo cliente si era disintossicato dalla droga seguendo un programma di consulenza per tossicodipendenti. L’uomo si è consegnato alla polizia. “Questo caso è dolorosamente tragico e il signor Auster rimane devastato per la perdita della sua amata figlia Ruby” – ha aggiunto il legale. “Il disturbo da uso di sostanze è un problema di cui innumerevoli famiglie si imbattono ogni anno e avvertiamo il pubblico di astenersi dal correre al giudizio e di rispettare la privacy della famiglia in questo momento difficile”.

Auster ha detto alla polizia di essersi iniettato eroina dopo che sua moglie era andata al lavoro quindi si è sdraiato per un pisolino con Ruby accanto a lui a letto. Quando si è svegliato ha notato che la bambina era “blu, senza vita e insensibile”. Inoltre sembra che, nel tentativo di rianimare la figlia, le abbia somministrato del Narcan, un farmaco contro il sovradosaggio prima di chiamare i servizi di emergenza sanitaria. È stato arrestato venerdì 15 aprile dopo i risultati dei test tossicologici e le risultanze del medico legale. 

Nel 1996 rimase coinvolto in un caso di omicidio

Nel 1996, Daniel Auster era rimasto coinvolto in un caso di omicidio, con un ruolo secondario, in cui Michael Alig e un complice uccisero e smembrarono uno spacciatore, Andrew Melendez, noto anche come Angel, per poi gettare il suo corpo nel fiume Hudson. Auster si dichiarò colpevole nel 1998 ed ammise di aver preso i 3.000 dollari che erano stati rubati al signor Melendez. Fu condannato e disposto al regime restrittivo della libertà vigilata. Il padre, Paul Auster, è uno dei romanzieri più famosi di New York con numerosi best seller tra cui Trilogia di New York.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.