Martina Smeraldi, è sarda l’astro nascente del cinema a tinte rosse: dall’esordio Felicitas agli elogi di Rocco
3 Ottobre 2019
Il coro al San Paolo per Diletta Letta ‘censurato’ dai media australiani: ‘Disgustoso e sessista’
3 Ottobre 2019

Il caso del Caracal a Chi l’ha visto: Alexandra e Luiza rapite e portate in Italia? La mamma della 18enne minaccia il suicidio

Il caso delle ragazze scomparse al Caracal, in Romania, è stato trattato ieri sera nel corso di Chi l’ha visto, in onda su Rai 3. Gli inquirenti ritengono che Alexandra Macesanu e Luisei Luiza Melencu siano state uccise dal meccanico Gheorghe Dinca ma, negli ultimi giorni, ha preso corpo un’altra pista secondo la quale le due ragazze sarebbero state rapite e avviate alla prostituzione, forse in Italia. Si infittisce, infatti, il giallo dei resti ritrovati al Caracal. Nel frattempo la madre di Luisei Melencu chiede aiuto dopo aver ricevuto una sanzione di 1053 euro (5000 leu) per aver rifiutato di effettuare nuovi prelievi per raccogliere nuovi campioni di DNA. Successivamente Monica Melencu si è presentata regolarmente al laboratorio della scientifica a Bucarest ma, nonostante, ciò è stata sanzionata dalle autorità rumene. “Non sono nemmeno sicuro di cosa sia stato fatto con quel test al momento. Non vi rendete conto di cosa mi passa per la testa. Sono pronta a lanciarmi davanti ad una macchina. Non si tratta di soldi. Penso che vogliano dichiarare morte queste due ragazze, il che non è vero. So di cosa sto parlando. Mi sono sentita umiliata” – ha dichiarato la donna della diciottenne scomparsa il 14 aprile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *