Isabella Ricci e Fabio Mantovani si sono sposati: gli invitati di Uomini e Donne alla cerimonia (FOTO)
29 Maggio 2022
Morto Lester Piggott, leggenda dell’ippica: il fantino aveva conquistato la Regina Elisabetta
29 Maggio 2022

La frazione di Sottomarina di Chioggia (Venezia) sconvolta dalla tragica scomparsa dell’imprenditore Gianluca Fasolin, 52 anni, titolare dello stabilimento Stella Maris, l’ex ex Idrofollie. L’uomo è rimasto vittima di un incidente mentre sistemava una palma danneggiata dal forte vento di bora di sabato sera nei pressi dell’area balneare.

Gianluca Fasolin travolto dalla palma che stava sistemando con l’aiuto di un operaio

Intono alla 7 di domenica 29 maggio si è recato sul posto con un trattatore ed accompagnato da un operaio. La palma ha ceduto improvvisamente mentre Fasolin tentava di raddrizzarla. L’uomo è stato investito in pieno e per lui non c’è stato scampo nonostante fossero stati immediatamente allertati i soccorsi.

Gli operatori del soccorsi del Suem non hanno potuto che accertare il decesso mentre la polizia ha effettuato i primi rilievi utili a ricostruire l’incidente mortale.

Il 52enne era diventato da poco titolare dello Stella Maris, proprietario di un noto locale con i fratelli

Gianluca Fasolin avrebbe compiuto 53 anni ad agosto ed era un imprenditore molto conosciuto ed apprezzato. Oltre ad essere diventato proprietario da quest’anno dello Stella Maris di Sottomarina di Chioggia, l’imprenditore era titolare con i fratelli dello locale Pepe Nero mentre in passato era stato titolare dell’hotel Rosa Petra di Cortina (provincia di Belluno). Lascia la moglie Marilisa e due figli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.