Antonio Di Bella
Washington, rivoltosi attaccano l’inviato Rai Antonio Di Bella al grido ‘fake news’ (VIDEO)
7 Gennaio 2021
Uomini e Donne
Uomini e Donne, arriva la nuova formula per la prima serata e con Giulia De Lellis opinionista
7 Gennaio 2021

Travolta e uccisa mamma ciclista, l’investitore fugge senza soccorrerla: Boscoreale piange Anna Fogliamanzillo

Anna Fogliamanzillo

Travolta e uccisa oggi 7 gennaio da un automobilista che non l’ha neanche soccorsa nella galleria di Agerola (provincia di Napoli), sui monti Lattari. Per Anna Fogliamanzillo, 37 anni originaria di Pompei, l’impatto è stato fatale.

La trentasettenne investita mentre percorreva una galleria di Agerola

Tempestivi ma inutili i soccorsi che non hanno potuto far altro accertare il decesso della donna che è morta sul colpo. Dopo aver effettuato i rilievi del caso i carabinieri stanno esaminando tutti gli elementi utili (in primis le videocamere presenti in zona) per individuare l’automobilista che non ha prestato soccorso alla vittima. Da chiarire se chi ha provocato l’incidente mortale si sia reso conto di aver travolto la trentasettenne o sia fuggito volontariamente dopo l’impatto.

Anna Fogliamanzillo

Anna Fogliamanzillo, moglie e mamma a tempo pieno con la passione per il ciclismo

Sconcerto e rabbia a Boscoreale dove viveva la trentasettenne con la passione per il ciclismo. Amava le due ruote ed appena poteva saliva in sella alla bici per allenarsi o anche per una semplice passeggiata. Anna Fogliamanzillo, madre di due figli, era tesserata con la B. Bike Cycling Team. Increduli compagni di squadra e amici. Tanti i messaggi di cordoglio sulla pagina Facebook della ciclista che si definiva “moglie e mamma a tempo pieno”.

Anna Fogliamanzillo aveva una grande passione per le due ruote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *