calendario serie B
Coronavirus: Juventus-Inter a porte chiuse, senza tifosi anche Champions ed Europa League
4 Marzo 2020
Perugia-Salernitana a porte chiuse, la serie B si adegua al Dpcm sul coronavirus
4 Marzo 2020

Covid 19, teme di essere infettato dalla moglie: lituano la chiude in bagno

coronavirus

Ha rinchiuso la moglie in bagno per il timore di contrarre il coronavirus. Terrorizzato dal Covid 19 un uomo originario della Lituania ha assunto una decisione drastica per il timore di restare infettato. La donna ha dovuto chiamare la polizia per essere liberata in quanto il marito germafobico non voleva in alcun modo aprire la porta.

Scopre che la moglie è stata a contatto con una cinese rientrata dall’Italia e la costringe alla quarantena

L’uomo aveva costretto la consorte ad una quarantena forzata nel loro appartamento a Vilnius, in Lituania, dopo aver scoperto che aveva incontrato una donna cinese che proveniva dall’Italia, nazione tra le più colpite dal coronavirus in Europa. Il lituano ha affermato di aver agito su consiglio dei medici quando l’ha rinchiusa in bagno.

Lituania, l’uomo è germafobico e temeva che la donna avesse contratto il virus

Secondo il Mirror l’uomo ha riferito alla polizia che aveva “consultato al telefono con i medici” su come evitare l’infezione. Per precauzione la donna è stata sottoposta a test per Covid 19 risultando negativa. Nonostante sia stata tenuta prigioniera dal marito fin troppo prudente, la donna ha rifiutato di sporgere denuncia.

La donna è risultata negativa al test

Da rilevare che il ministero della salute della Lituania ha confermato venerdì il primo caso di coronavirus segnalato nel paese. Il virus è apparso per la prima volta a Wuhan, in Cina, a dicembre dello scorso anno, ma la malattia mortale si è diffusa in tutto il mondo con casi negli Stati Uniti, in Sud America, in Australia e in Medio Oriente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *