mara carfagna
Mara Carfagna è diventata mamma di Vittoria
27 Ottobre 2020
Samp-Salernitana gol
Sampdoria-Salernitana 1-0, pagelle e highlights: rientro ok per Mantovani, a Kupisz manca solo il gol
27 Ottobre 2020

Covid 19, gli oggetti del contagio: il virus può resistere fino a 28 giorni su alcune superfici

Covid 19

Secondo uno studio dell’Agenzia scientifica nazionale australiana il Covid 19 sarebbe in grado di preservarsi per 28 giorni sulla superfice di alcuni oggetti che diventerebbero così veicolo di diffusione del virus.

Il virus può resistere a lungo su telefoni cellulari e banconote

Il patogeno è stato testato a diverse temperatura ed è emerso che a 20 gradi è particolarmente resistente sulle superfici lisce come gli schermi dei telefoni cellulari, sulle banconote, sul vetro e sulla plastica e sul metallo dove sarebbe in grado di resistere fino a 28 giorni. Se la temperatura sale di dieci gradi la capacità di permanenza sulla superfice del Covid 19 diminuisce a 7 giorni. Con temperature a 40 gradi il virus non resiste più di 24 ore.

La permanenza del Covid 19 sui tessuti può arrivare fino a 14 giorni

Sulle superfici più porose (come i tessuti, ad esempio il cotone) il patogeno riesce a durare fino a 14 giorni alle basse temperature e meno di 16 ore complessive a quelle più elevate. Di conseguenza gli esperti consigliano di prestare particolare attenzione nel maneggiare bancomat, telefoni cellulari, accendini che dovrebbero puliti e sanificati accuratamente così come le mani. Da rilevare che il virus è particolarmente resistente sui corrimano delle scale, nelle maniglie delle porte e sulle chiavi.

Corrimano delle scale, maniglie, ascensori possono essere veicolo di contagio

Ascensori, bancomat e tastierini delle macchinette distributrici di acqua o snack. Dopo aver toccato queste pulsantiere è bene sempre lavare o igienizzare le mani” – ha rilevato il virologo Fabrizio Pregliasco. Per quanto concerne il telefono cellulare oltre ad igienizzarlo e custodirlo con la massima cura non va trasferita ad altre persone nenche temporaneamente.

L’importanza di igienizzare il cellulare

Un’operazione abbastanza rapida, per effettuare la quale è sufficiente un panno in microfibra morbido, da utilizzare con l’apparecchio spento e privo della sua custodia. Il disinfettante va spruzzato sul panno e non sulla superficie del cellulare per evitare di danneggiare l’apparecchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *