Sara Tommasi lascia il fidanzato dal quale aspettava un figlio: ‘Ha un nuovo flirt’, dal red carpet di Venezia al sogno Pechino Express con Debora Cattoni
28 Agosto 2019
Misano in tilt per Anna doping, boom di visualizzazioni per il filmato audace con Magni: ‘Domenica sarà sul lungomare ad allenarsi’
28 Agosto 2019

Di Maio ammette: ‘Salvini mi aveva offerto la Presidenza del Consiglio’, c’è l’intesa col Pd: Conte bis ad un passo

C’è l’intesa con il Pd per un mandato bis di Giuseppe Conte. L’ha annunciato Luigi Di Maio subito dopo l’incontro con il presidente della Repubblica Mattarella. Il leader pentastellato ha dichiarato di aver rifiutato la proposta della Lega che gli aveva “offerto” la poltrona di Presidente del Consgilio in cambio di un passo indietro su un governo gialloverde bis. “Come ho fatto a giugno dello scorso anno non metto avanti interessi personali. Ringrazio la Lega e non rinnego i 14 mesi di lavoro con loro, ma in questo momento conta il bene del Paese”.

Di Maio ha evidenziato anche il tweet di Donald Trump su Giuseppe Conte e l’importanza di aver indicato e fatto a conoscere all’Italia ed al mondo una persona che ha dimostrato di poter essere garante dell’attuazione di un programma omogeneo e che soprattutto tuteli gli interessi dei cittadini. Il leader dei Cinque Stelle ha ribadito di non essere interessato alle poltrone e che nelle prossime ore ci sarà un confronto serrato su un programma condiviso e omogeneo più che sulle persone che dovranno eseguirlo. Il vice premier uscente ha fatto intendere che Matteo Salvini ha avanzato la proposta di un governo gialloverde bis con Di Maio Presidente del Consiglio anche al Presidente della Repubblica Mattarella. Per quanto concerne la carica di vice premier il leader pentastellato ha ribadito che ogni decisione sarà presa da Mattarella e Giuseppe Conte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *