silvia provvedi
Silvia Provvedi senza pace, arrestato il fidanzato ‘Malefix’ nell’operazione contro la ‘ndrangheta
24 Giugno 2020
valery vita
Valery Vita, Althea Morrison e Kluster B presentano il documentario choc della regina della blasfemia: ‘Fuori dagli schemi’
24 Giugno 2020

Emilio Fede rientra a Segrate, il Gip non dispone misura cautelare: ‘Terrorizzante’

Fede arrestato

Emilio Fede può rientrare a Segrate, provincia di Milano dove sta scontando ai domiciliari la condanna a 4 anni e 7 mesi, passata in giudicato e disposta in relazione al processo Ruby Bis. Il Gip del Tribunale di Napoli ha convalidato l’arresto ma non ha disposto nessuna misura cautelare per l’ex direttore del TG4.

La misura cautelare era scattata nella serata di lunedì 22 giugno con il giornalista che aveva raggiunto la moglie a Napoli per festeggiare l’ottantanovesimo compleanno.

Emilio Fede, il Gip convalida l’arresto ma non dispone misura cautelare

L’ex direttore del Tg4 è stato raggiunto dai carabinieri mentre si trovava in un locale di Napoli ed è stato tratto in arresto per evasione dai domiciliari. Oggi mercoledì 24 giugno il Gip (giudice per le indagini preliminari) si è pronunciato sulla questione non disponendo nessuna misura cautelare per incompentenza territoriale.

L’arresto sul lungomare di Napoli: ‘Trattato come il peggiore dei delinquenti’

Emilio Fede ha atteso in albergo la decisione del giudice. “E’ stato terrorizzante. Mi sono venuti ad arrestare per evasione perché non ho atteso le disposizioni per i servizi sociali. Mi hanno trattato come il peggiore dei delinquenti” – ha dichiarato il giornalista all’Ansa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *