Bochum-Borussia Monchengladbach, colpito assistente dell’arbitro con un bicchiere di birra: match sospeso (VIDEO)
19 Marzo 2022
Jacobs campione del mondo dei 60 indoor a suon di record: ‘Non ho vinto per caso alle Olimpiadi’ (VIDEO)
19 Marzo 2022

Ucraina, la guerra sui numeri della morte: ‘I cadaveri dei soldati all’obitorio di Mazyr, 2500 vittime’

I soldati russi vittime della guerra in Ucraina sarebbero stati trasportati in un obitorio in Bielorussia. I corpi dei militari sarebbero stati trasportati di notte per non destare sospetti. Radio Free Europe sostiene che l’obitorio di Mazyr sarebbe al collasso per la presenza di numerose vittime russe caricati in”sacchi neri” dopo essere stati caricati da ambulanze militari su vagoni ferroviari russi .

‘Scioccati dal numero delle vittime caricati sui vagoni ferroviari’

“I passeggeri della stazione ferroviaria di Mazyr sono rimasti scioccati dal numero di cadaveri caricati sul treno. Dopo che le persone hanno iniziato a girare video, i militari li hanno catturati e hanno ordinato loro di rimuoverlo”. Non solo la stessa fonte sostiene che gli ospedali di Mazyr, che si trova a circa 60 chilometri dal confine ucraino, siano pieni di soldati russi feriti.

Ci sono altri rapporti non verificati secondo cui in Bielorussia vengono allestiti ospedali da campo per i soldati russi. Si sostiene che più di 2.500 cadaveri di soldati siano già stati trasportati in Russia dalla regione di Homel in Bielorussia a partire dal 13 marzo.

Putin accusato di mentire sul numero dei soldati russi deceduti in guerra

All’inizio di questo mese, Hanna Krasulina, portavoce del leader dell’opposizione bielorussa in esilio Svyatlana Tsikhanouskaya, ha detto alla televisione ucraina che gli obitori di Mazyr erano affollati di militari russi morti, alcuni dei quali provenienti dalla Cecenia.

L’esercito ucraino afferma che più di 14.000 soldati del Cremlino sono stati uccisi dall’invasione del 24 febbraio, una cifra che, però, non è stata confermata. Iryna Vereshchuk, vice primo ministro dell’Ucraina e ministro per la reintegrazione dei territori occupati temporanei, ha affermato che il leader russo Vladimir Putin sta nascondendo il drammatico bilancio delle vittime russe della guerra in Ucraina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.