sorella ospina
David Ospina, la reazione della sorella Daniela dopo l’incidente in Napoli-Udinese
18 Marzo 2019
ponte di calatrava
Venezia, consumò rapporto intimo sotto il ponte di Calatrava: ritrovata morta
18 Marzo 2019

Irlanda del Nord, Cookstown come Corinaldo: festa in disco si trasforma in tragedia, 3 morti

tragedia greenvale-hotel

Una festa in hotel per celebrare la festa di San Patrizio in Irlanda del Nord si è trasformata in una tragedia. Una vicenda che per certi versi ha ricordato quanto accaduto nei mesi scorsi a Corinaldo quando cinque giovani e una mamma quarantenne persero la vita nel caos scoppiato nel corso di una festa in discoteca dove era atteso il rapper Sfera Ebbasta. Tre giovani sono morti al Greenvale Hotel di Cookstown nella contea di Tyrone, non lontano da Omagh (Ulster). Nell’occasione l’hotel aveva organizzato un maxi evento legato al St Patrick’s Day e, nell’occasione, si era trasformato in una mega discoteca. Il party ha richiamato tanti giovani tra i sedici e i diciassette anni che speravano di trascorrere una serata all’insegna della buona musica e del ballo. Secondo quanto riferito dal The Sun il caos sarebbe scoppiato intorno alle 21:30 quando si è verificato una fuga di massa dal Greenvale Hotel.

Irlanda del Nord, il St Patrick’s Day al Greenvale Hotel si trasforma in tragedia

Al momento non è ancora chiara la dinamica dell’accaduto con la polizia che sta ascoltando testimonianze e acquisendo immagini per comprendere cosa abbia scatenato il fuggi fuggi generale nel quale numerosi ragazzi hanno perso l’equilibrio e sono rimasti travolti dalla calca. Tra le ipotesi anche una violenta lite provocato da un eccessivo consumo di alcol. Tre giovani hanno perso la vita nella tragedia ed almeno altri due ragazzi verso in gravi condizioni. In diversi sono stati costretti a ricorrere alle cure dei sanitari per ferite da schiacciamento e da taglio. Da rilevare che i genitori sono stati allertati via Twitter con un post in cui si invitava la famiglie a recarsi in hotel per riportare i figli a casa. Nelle prossime ore si avrà un quadro più chiaro di questa notte di baldoria trasformatasi in tragedia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *