GF Vip, Katia Ricciarelli si scaglia contro Davide Silvestri: ‘La prossima volta ti do uno schiaffo’, nel mirino anche Barù
13 Gennaio 2022

Va all’appuntamento al buio ed è costretta a restare a casa dello sconosciuto per il lockdown a Zhengzhou

Brutti scherzi da … lockdown. In Cina bastano pochi casi per far scattare la misura restrittiva per contrastare la diffusione del Covid 19. Con la variante Omicron l’allerta è altissima e le autorità preferiscono adottare subito il confinamento per evitare il diffondersi dei casi.

Trentaduenne cinese resta bloccata in casa di uno sconosciuto per un improvviso lockdown

Incredibile la disavventura capitata ad una donna che è rimasta bloccata a casa di uno sconosciuto su WeChat per via dell’improvviso quanto immediato ordine di lockdown che è scattato nella città Zhengzhou, nella provincia di Henan. Wang ha raccontato di aver accettato l’appuntamento al buio e di essersi recata nell’abitazione della persona con la quale aveva conversato in chat.

“Siamo rimasti a casa sua perché voleva mostrarmi la sua abilità ai fornelli. É stata una cena piacevole ma all’improvviso la situazione legata ai contagi da Covid 19 è peggiorata” – la trentaduenne ha spiegato che è stata costretta a restare a casa di quell’uomo conosciuto da poco perché le autorità non le consentivano di rientrare a casa per via del severissimo lockdown cinese.

‘Mi sono sentita a disagio ed imbarazzata’

“Vivere nell’appartamento con qualcuno che conosci a malapena mi ha fatto sentire così a disagio e imbarazzata anche perché lui non era molto espansivo e parlava poco”. In ogni caso l’uomo non le ha fatto mancare nulla e, nonostante la sua cucina lasciasse a desiderare, l’ha promosso a pieni voti “per l’impegno che ci ha messo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *