Martina e Paola alpiniste
Tragedia sul Monte Rosa, morte assiderate le alpiniste Martina Svilpo e Paola Viscardi
4 Luglio 2021
bimba morta Texas
Bimba di 10 anni si finge morta per sfuggire alla strage: uccisi i genitori e la sorella in Texas, la telefonata alla nonna su FaceTime
4 Luglio 2021

Chiara Gualzetti, la rabbia della madre: ‘Quel ragazzo mi ha mentito al telefono, mi aspettavo che la mamma mi aiutasse a cercarla’

Chiara Gualzetti

Ha visto e rivisto quei due brevi filmati in cui si vede la sua Chiara allontanarsi con quel giovane di cui si fidava. Quel ragazzo di cui la figlia quindicenne si era invaghita e che le ha teso una trappola mortale. Non riesce a darsi pace la 56enne Giusi Fortunato, madre di Chiara Gualzetti uccisa una settimana fa da un coetaneo a Monteveglio, nel bolognese. “Nel primo filmato Chiara si volta verso di me, è con me che sta parlando” – ha riferito in un’intervista concessa al Corriere della Sera. “Le stavo dicendo di non far tardi che doveva portare fuori il cane”. Poi nel secondo filmato si vede l’adolescente dirigersi verso il cancello saltellando. Ha infilato nella cassetta della posta un foglietto che aveva in mano e che non voleva portarsi appresso. Li ho visti andare via assieme”.

Giusi Fortunato non riesce a darsi pace: ‘Ho visto più volte i filmati, in uno parlava con me’

L’ultima volta che la madre ha visto Chiara viva. Erano le 9:30, pochi minuti dopo il ragazzo, con un pretesto, l’ha condotta verso il bosco e l’ha accoltellata a morte per poi prenderla a calci. L’allarme è scattato dopo mezzora. Sarebbe dovuta rientrare dopo poco ma di lei non c’era più traccia. Non rispondeva più al telefono. “Sapeva che non doveva mai spegnere il telefono e che mi arrabbiavo se non rispondeva ad un WhatsApp. Lei il cellulare non lo chiudeva mai e quello è stato il primo segnale preoccupante. Mi sembra di impazzire, ci sono momenti in cui ancora penso che sta per tornare a casa”. Non riuscendo a rintracciarla la cinquantaseienne ha cercato immediatamente il recapito dei genitori del ragazzo per chiedere notizie dei due ragazzi. A gelare Giusi Fortunato la risposta della madre del ragazzo:” Le ho chiesto: mi dai il numero di tuo figlio perché Chiara è uscita con lui e non torna. E lei: mio figlio è qua con me. Sono morta”.

Il colloquio telefonico con il sedicenne: ‘Mi ha detto che Chiara doveva incontrarsi con un ragazzo conosciuto su Internet’

Subito dopo la madre della quidicenne ha parlato con il giovane: “Mi ha detto che doveva incontrarsi con uno che aveva conosciuto su Internet e mi ha indicato anche verso quale sentiero si era diretta ma ho avuto subito una sensazione strana”. La madre di Chiara Gualzetti è andata immediatamente a controllare quella strada che portava ad un parcheggio. Ha urlato a squarciagola ma della figlia nessuna traccia. Voleva andare a casa dell’adolescente ma il marito, Enzo, le ha detto che era più opportuno allertare i carabinieri.

“Mi sarei aspettata che la mamma di lui mi dicesse: ti aiuto, ti porto mio figlio e vediamo di cercare Chiara. La conosceva, anche, perché si erano viste dagli Arcieri del Melograno. Anzi era pure scocciata quando i carabinieri hanno convocato il figlio. È passata davanti ad Enzo, non l’ha salutato e non gli ha chiesto neanche se aveva notizie di Chiara”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *