ritrovata Laura Perselli
Scomparsa coniugi Bolzano, indagato il figlio e sequestrato l’appartamento di famiglia
19 Gennaio 2021
Maurizio Guerci
Uomini e Donne, registrazione 19 gennaio: Maurizio regala i fiori a Gemma per il compleanno, la dama ‘ringrazia’ con una segnalazione
19 Gennaio 2021

Famiglia distrutta dal Covid 19 nel veneziano, dopo il 42enne Ivan Busso muoiono madre e padre

Busso

Un’intera famiglia è stata sterminata dal Covid 19 a Malcontenta, frazione di Mira in provincia di Venezia. Il 2021 era iniziato con la tragica notizia della morte del falconiere Ivan Busso, molto conosciuto in città, contagiato dal malefico virus che non gli ha dato scampo lasciando moglie e figlia, 2 anni, ad appena 42 anni.

Malcontenta: ad inizio anno il decesso del falconiere Ivan Busso, pochi giorni dopo la scomparsa di mamma Gina

Una scomparsa che aveva lasciato increduli e sgomenti tanti residenti, in ansia anche per le sorti dei genitori del falconiere. Quattro giorni fa Gina Smerghetto, mamma di Ivan, ha perso la vita dopo settimane di strenua lotta contro quel Covid che nella notte tra lunedì 18 e martedì 19 gennaio si è portato via anche il marito, Gianni Busso. Il settantaduenne era ricoverato nel reparto all’ospedale dell’Angelo di Mestre dallo scorso 11 dicembre ed era stato trasferito nel reparto di terapia intensiva dove era rimasto intubato per 15 giorni.

Morto anche il 72enne Gianni Busso, era uscito dalla terapia intensiva e sembrava vicino alle dimissioni

“Una decina di giorni fa gli era stata tolta la cannetta della tracheotomia e sembrava che il peggio fosse passato” – ha riferito la nuora Elisa, moglie di Ivan Busso, al Corriere del Veneto precisando che il suocero in videochiamata le aveva riferito pochi giorni fa che era stanco di stare in ospedale.

“Sembrava tutto evolvere per il meglio ed avevamo contattato anche la psicologa dell’ospedale per un sostegno al momento delle dimissioni quando sarebbe venuto a conoscenza del decesso della moglie”. I funerali di Gianni Busso dovrebbero celebrarsi giovedì 21 gennaio alla parrocchia di Sant’Ilario di Malcontenta alle 15:00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *