sabrina ferilli intimo de filippi
Tu si que vales, Maria De Filippi stuzzica Sabrina Ferilli sull’intimo, l’attrice: ‘Non ce l’ho le mutande’ (VIDEO)
24 Novembre 2019
du'urso luxuria lacrime
Luxuria rimprovera Barbara D’Urso a Domenica Live, la conduttrice si scusa (VIDEO)
24 Novembre 2019

Maltempo diretta, l’Italia affonda tra viadotti crollati e allagamenti: da nord a sud, sui social i video del disastro

viadotto savona

L’Italia fa acqua e la furia di Giove Pluvio non risparmia nessuno. L’orizzonte è grigio e fa paura. C’è chi guarda al cielo ed impreca, c’è chi guarda la strada ma trova solo acqua. C’è chi ha fatto sacrifici per mettere su un’attività o pagato mutui per pagare un’abitazione e si trova a dover fare la conta con i danni senza sapere da dove iniziare e come fare per ripartire.

Dopo qualche giorno di tregua il maltempo è tornato ad abbattersi su un Bel Paese alle prese con strade gruviera, sottopassi pericolosi e viadotti che crollano come cartapesta. Come a Savona, in quella Liguria che ha già pagato a caro prezzo per la furia degli agenti atmosferici ma anche per le inefficienze e le mancanze di controlli.

Crolla il viadotto di Madonna del Monte sulla Torino-Savona

SAVONA. Un tratto del viadotto Madonna del Monte lungo la Torino-Savona è crollato (una trentina di metri dopo l’innesto con la A10). Sarebbe stato segnalato il transito di una vettura al momento del crollo ma non ci sono conferme in merito come ha riferito il governatore della Liguria, Roberto Toti.

In ogni caso sul posto i vigili del fuoco e unità cinofile per le verifiche del caso. Il cedimento è stato provocato da un evento franoso ed a scopo precauzionale è stato chiuso anche il tratto opposto dell’autostrada. Da rilevare in Liguria, a causa del maltempo, ci sono alcuni comuni allagati. Problemi anche in Piemonte dove si registrano allagamenti nell’alessandrino.

Allagamenti a Gallipoli, Reggio Calabria e Lamezia Terme

ALLAGAMENTI E PAURA AL SUD. Situazioni di grave disagio sono segnalate a Reggio Calabria con strade completamente allagate ed impraticabili. Situazione analoga anche nell’incantevole Gallipoli, in provincia di Lecce, Taranto, Lamezia Terme. Tante le segnalazioni dei residenti pugliesi e calabresi che chiedono a gran voce un intervento deciso della protezione civile e, soprattutto, dello Stato per poter disporre delle risorse necessarie per i danni provocati dall’ondata di maltempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *