arisa
Arisa sorprende tutti con la foto audace nel segno del body positive ma poi rimuove il post
10 Marzo 2021
Barbara De Santi Maurizio Guerci
Uomini e Donne, Barbara De Santi e Maurizio Guerci sempre più affiatati (VIDEO)
10 Marzo 2021

Campania, superati i 3000 casi: De Luca chiude i mercati rionali, off limits anche giardini pubblici, parchi e lungomare

de luca

Terza ondata e varianti Covid stanno mettendo a dura prova le strutture ospedaliere del Bel Paese. Situazione allarmante in Campania dove sono stati registrati oltre 3034 positivi su 25867 test processati. Dati alla mano è la regione, dopo la Lombardia, con più casi al 10 marzo 2021. Un aumento esponenziale che ha spinto il Governatore Vincenzo De Luca ad adottare nuove misure restrittive nella speranza che la campagna vaccinale decolli definitivamente nei prossimi giorni.

Mercati rionali chiusi in Campania dal 12 al 21 marzo

Con l’ordinanza numero 7 del 10 marzo 2021 viene disposto con decorrenza dall’11 marzo 2021 e fino al 21 marzo 2021 la seguenti limitazioni:

  • disposta la chiusura al pubblico di parchi urbani, ville comunali, giardini pubblici, lungomari e piazze, fatta salva la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali aperti e alle abitazioni private (salvo che nella fascia oraria 7:30-8:30). I soggetti competenti garantiscono la chiusura di eventuali porte e varchi di accesso.
  • con decorrenza dal 12 marzo 2021 e fino al 21 marzo 2021, è vietato lo svolgimento di fiere e mercati per la vendita al dettaglio, compresi quelli rionali e settimanali, anche con riferimento alla vendita di generi alimentari. Sono esclusi dal divieto i negozi siti in prossimità o all’interno di aree mercatali, purché provvisti di servizi igienici autonomi, limitatamente alla vendita dei generi alimentari e alle altre attività consentite sul territorio regionale dal Dpcm del 2 marzo 2021.

Nell’ordinanza viene rinnovato l’invito ai datori di lavoro di agevolare, dove possibile, l’attività in smart working.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *