Andrea Salerno Uomini e Donne
Uomini e Donne, un 26enne di Salerno prova a conquistare Valentina Autiero
18 Settembre 2020
Buon onomastico Gennaro, oggi 19 settembre: gif, video e immagini di auguri da inviare via social
19 Settembre 2020

Minigonna della discordia in una scuola di Roma: ‘Al prof cade l’occhio’, la provocatoria protesta delle studentesse del Socrate

minigonna

No alla minigonna“. Le studentesse del Liceo Socrate alla Garbatella hanno deciso di replicare all’invito di presentarsi in classe con l’indumento che rivoluzionò la moda al femminile negli anni ’60. Un simbolo di emancipazione all’epoca con inevitabili discussioni che, a distanza di anni, sembravano superate.

‘No alla minigonna’, l’invito alle studentesse del Liceo Socrate fa discutere

Evidentemente non è così se nel liceo romano alle ragazze è stato consigliato di non indossare la minigonna per non distrarre i professori. “Non presentatevi in classe con la mini, al prof cade l’occhio“. Parole che hanno lasciato incredule le alunne del Socrate che hanno deciso di rispondere in maniera provocatorio a quel consiglio ritenuto mortificante non sono dalle studentesse ma anche da tante donne che hanno espresso il proprio disappunto sul web.

A scuola in minigonna e pantaloncini: ‘Non poteva passare un messaggio simile, i problemi sono altri’

Così le alunne del Liceo Socrate si sono presentate a scuola in minigonna e pantaloncini: “Non poteva passare un messaggio simile, non è colpa nostra se gli cade l’occhio” – hanno sottolineato precisando che la loro era una protesta pacifica.

“A scuola ci sono ben altri problemi. Non abbiamo ancora i banchi e molti seguono le lezioni seduti per terra” – ha riferito una studentessa. Il ministero dell’Istruzione, tramite l’Ufficio scolastico regionale del Lazio, ha chiesto un approfondimento su quanto accaduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *