scontro ascierto galli
Coronavirus: nasce l’hashtag #iostoconascierto dopo la lite in tv Galli, la petizione per il servizio di Striscia
20 Marzo 2020
covid 19 rapporti intimi
Rapporti intimi con termoscanner, Lory Miss Curvy: ‘Il Covid 19 non ferma le richieste’
20 Marzo 2020

Supermercati aperti e negozi di genere alimentari chiusi nel fine settimana per l’emergenza coronavirus? Il Governo ha precisato in queste ore che non ci saranno limitazioni nei giorni festivi ma alcune catene di supermercati così come alcuni esercenti hanno deciso di adottare un orario ridotto.

Il Governo assicura negozi di generi alimentari aperti il week end, Regioni divise

Inoltre sulla questione sono divise le Regioni con i governatori che stanno assumendo decisioni diverse rispetto all’indirizzo generale. La richiesta di variazioni e restrizioni sugli orari di apertura è stata richiesta da alcune sigle sindacali che hanno evidenziato i rischi per i dipendenti di queste attività.

Alcune catene di supermercati hanno ridotto l’orario di apertura

Diverse aziende hanno accolto le richieste dei sindacati e stabilito autonomamente restrizioni agli orari di apertura. Come sottolinetato da Il Post numerose grandi catene di supermercati hanno già deciso di chiudere in anticipo, alle 19 o alle 20, e hanno adottato orari limitati nei fine settimana. Alcune regioni hanno preceduto il governo e hanno già approvato restrizioni agli orari di apertura.

Parziale apertura nel Lazio, il Veneto pronto a chiudere la domenica

Il Lazio, per esempio, ha stabilito che i supermercati dovranno adottare l’orario 8.30-19 dal lunedì al sabato e l’orario 8.30-15 la domenica. Il presidente del Veneto, Luca Zaia, ha detto che adotterà un’ordinanza locale se il governo non approverà rapidamente una restrizione nazionale. Contraria la Lombardia.

L’appello social a non chiudere per evitare lunghe code e corse all’accaparramento

Ma c’è anche chi ha lanciato una petizione avverso la chiusura dei supermercati rimarcando che una misura simile potrebbe essere controproducente con la corsa all’accaparramento e di file enormi davanti ai supermarket e persone a contatto tra di loro senza poter rispettare la distanza di sicurezza di un metro. Su Twitter l’hashtag ha scalato la topic trend ed in molti hanno manifestato il proprio dissenso sulla chiusura dei supermercati. A tale appello si è unito anche Matteo Renzi, leader di Italia Viva. Di seguito gli orari di apertura di alcune catene di Supermercati.

  • Carrefour: tutti i giorni dalle 8:30 alle 19 e la domenica dalle 8:30 alle 15
  • Conad: dal lunedì al sabato fino alle 19, indicazione di chiusura per domenica 22 marzo e domenica 29 marzo.
  • Esselunga: da lunedì al sabato dalle 7:30 alle 20:00, domenica 8:00 alle 15:00
  • Despar: domenica chiusi
  • Eurospin: domenica 22 marzo chiusi
  • Lidl Italia: da lunedì al sabato dalle 8:30 alle 19. La domenica dalle 8:30 alle 13
  • Sidis: domenica 22 marzo chiusi
  • Despar: domenica 22 marzo chiusi
  • Famila: domenica 22 marzo chiusi
  • Eurospar: domenica 22 marzo chiusi
  • Coop: domenica 22 marzo chiusi
  • Interspar: domenica 22 marzo chiusi.
  • Eté: domenica 22 domenica 29 marzo chiusi
  • Sole 365: dal lunedì al sabato ore 20:00, domenica ore 14:00
  • XSempre: chiuso domenica 22 marzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *