tatuaggio
Inghilterra-Italia, altro che scaramanzia: tifoso british fa un tatuaggio per celebrare la vittoria a Euro 2020 (FOTO)
10 Luglio 2021
Totti
Francesco Totti fa la telecronaca del tuffo di Ilary Blasi e Michelle Hunziker: l’implacabile giudizio finale (VIDEO)
10 Luglio 2021

Otranto, Pia e Rosario muoiono annegati alla Baia dei Turchi: Cerignola sotto choc

Baia dei Turchi

Due giovani originari di Cerignola, in provincia di Foggia, sono morti per annegamento ad Otranto, in provincia di Lecce. La tragedia si è verificata nella mattina di sabato 10 luglio alla Baia dei Turchi quando Pia Patruno, 27 anni, e Rosario Francesco Mancino, 29 anni sono stati ritrovati privi di vita dagli uomini della Capitaneria di Porto ai piedi della scogliera in una delle insenature più suggestive del Salento. In un primo momento si pensava che i due ragazzi fossero precipitati dalla scogliera ma alcuni testimoni hanno permesso ai carabinieri di ricostruire la dinamica dell’accaduto.

Il mare era agitato ed alcuni testimoni hanno visto la 27enne in difficoltà

Il mare era particolarmente agitato ed i presenti hanno visto la ragazza in difficoltà tra le onde fino a sparire del tutto. Si presume che l’amico si sia tuffato in acqua per soccorrerla ma che le forti correnti abbiano finito per travolgere anche lui. Il dramma è avvenuto sotto gli occhi del fidanzato di Pia Patruno che era in spiaggia con loro come riferisce la Gazzetta del Mezzogiorno. Il tratto di costa dove si è verificata la tragedia è molto insidioso per i nuotatori e anche per chi non conosce la zona perché, spiegano gli esperti, in determinate condizioni meteomarine come quelle di sabato 10 luglio, con mare agitato e vento di maestrale, si creano correnti a mulinello che trascinano i bagnanti.

Tragedia alla Baia dei Turchi, l’amico avrebbe tentato di soccorrerla

Solo due giorni fa una donna di 60 anni di Sondrio è rimasta gravemente ferita precipitando dalla stessa scogliera. In passato una bambina di dieci anni perse la vita nello stesso punto dove sono stati ritrovati il corpo della venisettenne e di Rosario Francesco Mancino. I primi a soccorrere i due giovani sono stati alcuni bagnanti medici e il bagnino che hanno tentato manovre di rianimazione in attesa dell’arrivo del 118.

Pia Patruno
Rosario Francesco Mancino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *