Gerry Scotti
GF Vip, su Mediaset Extra Gerry Scotti al posto della diretta dei vipponi: ecco cosa sta succedendo (VIDEO)
30 Gennaio 2021
Alda D'Eusanio
GF Vip, Alda D’Eusanio subito a rischio squalifica: la battuta che fa discutere (VIDEO)
30 Gennaio 2021

Palermo, tradimento in diretta all’Hotel Eufemia: il video dello scandalo fa il giro del web

Hotel Eufemia

Ribattezzato l’hotel degli amanti o dopo il video realizzato da un marito tradito e pubblicato sui social network. L’uomo ha registrato il filmato, diventato poi virale, davanti all’Hotel Eufemia di Palermo dove ha sorpreso la consorte con l’amante. “I bastardi sono qua.La mia macchina è qua, l’amante e mia moglie sono qua… Il cornuto è qua, le due auto sono qua e io lo sapevo” – ha affermato l’uomo che probabilmente ha realizzato il filmato in diretta social.

Il marito sorpende la moglie con l’amante davanti all’hotel

“Avete visto questo è tutto, ora tutto va usato contro di voi. Bravissimi, avete niente da dire. Ditemi qualcosa, non faccio nulla perché sono un signore”. A questo punto la donna ha chiesto al marito come faceva a sapere dove si trovava. “Niente me lo immaginavo, intuito. Cosa mi devi dire tu, siete innamorati? Io lo sapevo“. A questo punto la donna si accorge che il marito lo sta riprendendo e grida “Non fare il video”. Dopo la diffusione del filmato non sono mancati scherzi telefonici all’albergo con il centralino che è andato letteralmente in tilt.

La reazione della moglie e gli scherzi telefonici all’hotel: il video è diventato virale

Il filmato è stato pubblicato su Twitter ed è stato condiviso su YouTube con il titolo Hotel Eufemia, tradimento in diretta raggiungendo oltre 100.000 visualizzazioni. Tra i rumors circolati nelle ore successive anche quello di un audio WhatsApp dal quale si evince che la coppia avrebbe fatto pace.

Altri ipotizzano che si tratti di una bufala. Le immagini riprese (e i relativi contenuti) non lasciano che trasparire un ennesimo caso di lesione della privacy con tutte le conseguenze del caso in ambito giudiziario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *