Maurizio Guerci
Uomini e Donne, Maurizio Guerci: ‘Con Gemma intesa mentale, abbiamo sbugiardato Tina Cipollari’
3 Gennaio 2021
Rapina rider Napoli
Rider picchiato e rapinato dello scooter a Napoli, il video choc finisce in rete: raccolti 11.000 euro, la reazione del papà 50enne
4 Gennaio 2021

Pontedera, muore infermiera 59enne dell’ospedale Lotti: Covid 19 fatale a Paola Cavallini, il dolore dei colleghi

Paola Cavallini

Negli anni si era fatta apprezzare per la sua professionalità e disponibilità. Pontedera piange Paola Cavallini, infermiera che negli ultimi anni ha lavorato all’Urp dell’ospedale Lotti. Aveva 59 anni ed a metà dicembre aveva contratto il Covid 19.

Il dolore dei colleghi: ‘Una persona speciale, è sempre disponibile con tutti’

Un lutto che ha profondamente colpito il personale sanitario del nosocomio pisano che in poco tempo ha perso due colonne, due preziosi colleghi. L’azienda Usl Toscana nord ovest ha ricordato l’infermiera attraverso una nota stampa. “Chi ha avuto la fortuna di conoscerla e di lavorare con lei la ricorda come una persona speciale, sempre disponibile con tutti, in particolare con gli utenti che giornalmente la contattavano, lo dimostrano i tanti ringraziamenti che riceveva, l’ultimo terminava con queste parole

Le commoventi lettere dei pazienti

Signora Cavallini, la ringrazio ancora per la sua professionalità e per come si prende cura degli utenti, cosa davvero non scontata. Un caro saluto’. Grande lo sconforto fra i colleghi dell’Urp, tra gli infermieri e tra i colleghi tutti. La direzione dell’ospedale e la direzione aziendale porgono le condoglianze alla famiglia e si uniscono al dolore degli operatori dell’ospedale che in poco tempo si sono visti portare via due persone non comuni come Paola Cavallini e Ciro Rossi“.

Condoglianze anche dal sindacato Nursind: “I colleghi della segreteria Nursind di Pisa si stringono al collega Gabriele Carlotti per la perdita della madre Paola. La ricordiamo come una collega molto preparata e sempre gentile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *