luciano de crescenzo
Addio signor Bellavista, Luciano De Crescenzo fu maestro nel raccontare Napoli (VIDEO)
18 Luglio 2019
wanda nara rocco siffredi
Rocco Siffredi senza limiti su Wanda Nara: ‘Una por***star nata’, e sulla moglie…
18 Luglio 2019

Peste suina africana, scatta l’emergenza: 75 euro per abbattere un cinghiale in Bulgaria

peste suina africana

La Bulgaria ha intensificato le misure per prevenire la diffusione della peste suina africana e proteggere l’industria del maiale da 600 milioni di lev (344 milioni dollari). La notizia è stata confermata in giornata dal ministro dell’agricoltura. Le autorità bulgare hanno precisato che la malattia altamente contagiosa ed è incurabile nei maiali ma innocua per gli esseri umani. La febbre suina africana si è diffusa rapidamente nella parte settentrionale del paese membro dell’Unione Europea.

Inoltre l’Agenzia forestale bulgara ha stabilito che pagherà 150 lev (circa 75 euro) ai cacciatori per ogni cinghiale ucciso nel raggio di 20 km rispetto ai luoghi in cui si sono verificati focolai di peste (nell’area di Vabel nel distretto di Turgovishte).  Altri casi sono stati confermati nella foresta di Cherni Lom, nella città di Popovo, nel distretto di Turgovishte, nel distretto di Rousse e nel distretto di Vratsa. A seguito dei focolai sono stati abbattuti 375 suini domestici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *