Fedez
Fedez non sarà escluso da Sanremo 2021
31 Gennaio 2021
Sofia Goggia
Sofia Goggia perseguitata dal destino avverso: niente mondiali di sci alpino a Cortina
31 Gennaio 2021

Pontinia sotto choc, incidente mortale per un 20enne lungo la strada dove perse la vita il fratello

Giacomo Truini

Un incubo senza fine per una tragedia che una famiglia originaria di Pontinia, in provincia di Latina, aveva già vissuto 12 anni fa. Giacomo Truini ha perso la vita quando era a pochi passi da casa lungo la stessa strada dove aveva perso la vita il fratello, il 21enne Samuele Truini che era diventato da poco papà.

Giacomo Truini è andato a sbattere contro un albero per evitare un cane

Il giovane, che avrebbe compiuto 20 anni il 23 febbraio, è andato a sbattere contro un albero con la sua Hyundai I 10 probabilmente nel tentativo di evitare un cane che stava attraversando l’Appia all’altezza dell’incrocio della Migliara 50. Giacomo Truini è morto sul colpo con gli operatori sanitari del 118 che non hanno potuto che accertare il decesso del ragazzo tra le urla strazianti dei parenti che, nel frattempo, erano giunti sul luogo dell’incidente.

Auto distrutta, il ventenne è morto sul colpo: il ricordo dell’insegnante delle medie

L’auto del diciannovenne era ridotta ad un ammasso di lamerie con gli agenti della Polizia stradale di Terracina che, dopo aver fatto i rilievi di rito, stanno lavorando per definire l’esatta dinamica dell’incidente. Nelle vicinanze è stato visto un cane e gli inquirenti hanno ipotizzato che il giovane sia stato costretto ad una brusca manovra per evitare l’animale.

Amava gli animali e per evitare un cane ha perso la vita lui” – ha scritto Paola Villa, ex insegnante di Giacomo alle medie e già sindaco di Formia. Costernazione, rabbia e incredulità a Pontinia dove il ragazzo era ben voluto da tutti. Appassionato di calcio aveva militato nelle giovanili della squadra della sua città. “Una sorte avversa inspiegabile, una tragedia immane” – ha riferito il sindaco Carlo Medici.

Dodici anni fa il fratello finì fuori strada per evitare l’impatto con un autoarticolato

Già perché il destino è stato davvero crudele con la famiglia Truini. Dodici anni fa il fratello, Samuele Truini, finì fuori strada con la sua Cinquecento nel tentativo di evitare un autoarticolato carico di fieno mentre si recava a lavoro.

L’auto di Giacomo Truini distrutta dopo il violento impatto con un albero sull’Appia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *