rapina distributore
Consuma rapporto intimo con il rapinatore e sventa il colpo al distributore in Slovacchia
31 Gennaio 2021
Fedez
Fedez non sarà escluso da Sanremo 2021
31 Gennaio 2021

Dramma a Palermo, 39enne e il figlio perdono la vita dopo parto cesareo: ‘Mia figlia stava bene’, aperta inchiesta

Candida Giammona

Un parto cesareo d’urgenza in clinica, la corsa all’ospedale Buccheri La Ferla e la notizia atroce della morte. Candida Giammona, 39 anni di Palermo, è deceduta con il bimbo che aspettava lasciando sgomenti parenti ed amici.

La corsa all’ospedale dopo il parto cesareo d’urgenza in clinica: Candida Giammona non ce l’ha fatta

La donna lascia il marito e una bambina di due anni. Sull’accaduto è stata aperta un’inchiesta dopo la denuncia presentata dai familiari che chiedono che sia fatta chiarezza sulle cause che hanno determinato il decesso della mamma sprint con la passione delle moto.

“La sera prima del parto mia figlia stava bene, mi aveva telefonato e mi aveva detto di tenermi pronta che dovevo fare le notti” – ha dichiarato a Studio Aperto la madre. Notti insonni che la madre di Candida avrebbe trascorso volentieri al fianco della figlia e del nipotino ma il destino ha voluto diversamente.

‘Mia figlia mi aveva detto di prepararmi a fare la notti, stava bene’, aperta inchiesta

Dalla clinica Candela fanno sapere, attraverso l’avvocato Massimo Cocilovo, che la donna soffriva di una patologia a cui sono seguite rare complicazioni. “E’ stato fatto tutto il possibile per salvare la vita della paziente e del neonato” – ha rimarcato il legale con la struttura che si affida con piena fiducia alle verifiche che la magistratura farà nelle prossime ore.

La grande passione per le moto, i bikers ricordano Candida Giammona

Candida Giammona era una grande appassionata di moto e dal mondo dei bikers sono arrivati numerosi messaggi di cordoglio e di sostegno alla famiglia. Dagli Indian bikers che pongono le più sentite codoglianze “a Dani Batt ed alla famiglia Giammona per la prematura scomparsa di Candida e del suo figlioletto” ai Misilmeri Bikers: “Sentite condoglianze alla famiglia e al chapter da parte del gruppo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *