Anticipazioni Uomini e Donne: attesa per la nuova tronista, in puntata c’è Cecilia Zagarrigo
2 Ottobre 2019
Martina Smeraldi, è sarda l’astro nascente del cinema a tinte rosse: dall’esordio Felicitas agli elogi di Rocco
3 Ottobre 2019

Striscia in provincia di Caserta, acquisti ‘proibiti’ con il reddito di cittadinanza: ‘È una transazione normale’ (VIDEO)

Acquisti al sexy shop con il reddito di cittadinanza? L’episodio si è verificato in provincia di Caserta come mostrato nel corso della puntata di questa sera di Striscia la notizia. Nel video si vede una donna che si reca nell’attività commerciale e chiede di utilizzare la card del marito: “Posso utilizzarla, quindi non mi succede nulla” – chiede l’acquirente alla commerciante che puntualmente la rassicura. “E’ una transazione normale, non esce sexy shop”. La donna insiste e chiede se può acquistare quello che vuole: “Anche le cose per l’addio al nubilato”. La titolare la rassicura immediatamente. “Se non li prelevi li perdi, è buono spenderli così. Noi lo passiamo se striscia…” La titolare dell’attività commerciale è stata raggiunta dall’inviato di Striscia, Luca Abete. La commerciante ha prima smentito di aver consentito acquisti con la card del reddito di cittadinanza. “Mica c’è scritto sulla tessera, secondo me il 60% dei redditi sono falsi. Sul bancomat mica c’è scritto, io come faccio a saperlo”. Dopo aver visto il video in cui riferiva alla cliente che era possibile acquistare anche con la card del reddito, la commerciante ha riferito che d’ora in poi non consentirà acquisti del genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *