influencer
Storie di influencer, scrivete ad info@notizieaudaci.it
12 Marzo 2019
bonucci
Bonucci esulta dopo il 3 a 0 all’Atletico: ‘Scusate ci chiamiamo Juventus’, insulti social a Simeone
13 Marzo 2019

Reggio Calabria, dà fuoco all’ex moglie: il video choc, Russo preso mentre mangiava una pizza

reggio calabria ex moglie

Aveva pianificato il suo terribile piano in ogni minimo dettaglio. Ciro Russo, quarantaduenne originario di Napoli, ha evaso i domiciliari per raggiungere Reggio Calabria e dar fuoco all’ex moglie. Quasi certamente l’uomo conosceva nei dettagli tutti gli spostamenti della moglie visto che l’ha raggiunta alle 8:40 in punto mentre si apprestava ad uscire a bordo della sua auto, parcheggiata in una zona semi centrale del capoluogo calabrese (nei pressi del Liceo Artistico), e, dopo aver rapidamente aperto la portiera, le ha lanciato del liquido infiammabile e le ha dato fuoco. Un folle gesto che Russo incurante del fatto che a quell’ora si trovasse in una zona particolarmente trafficata. Subito dopo il napoletano si è velocemente allontanato a bordo di un Hyundai i30 di colore grigio scuro che è stata ritrovata soltanto nel pomeriggio.

Reggio Calabria: Russo arrestato mentre mangiava una pizza, l’ex moglie al centro grandi ustioni di Brindisi

Le forze dell’ordine sono state immediatamente allertate da alcuni passati che si sono trovati di fronte all’auto in fiamme con la donna che non riusciva ad uscire dal veicolo. Solo grazie all’intervento dei vigili del fuoco si è riusciti a liberare la vittima dalle lamiere infuocate. La donna è stata trasferita al centro grandi ustioni di Brindisi con ustioni presenti sul 70% del corpo dopo essere stata stabilizzata all’ospedale Riuniti di Reggio Calabria. Nelle ore successive è stato diffuso un video in cui si vede l’uomo mentre versa il liquido infiammabile verso l’ex moglie. Ieri sera le forze hanno arrestato Ciro Russo. L’uomo è stato bloccato, dopo un giorno e mezzo di ricerche, all’interno do una pizzeria del capoluogo calabrese mentre stava consumando una pizza. L’uomo non ha opposto resistenza e si è consegnato alle forze dell’ordine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *