bartolini bologna
Bartolini coronavirus, 64 positivi e 2 malati in azienda a Bologna
25 Giugno 2020
modragone
Mondragone caos, la rivolta della comunità bulgara, De Luca: ‘Basta, non esce più nessuno’, 43 positivi al Covid
25 Giugno 2020

Sgarbi espulso dalla Camera e portato via di peso dopo gli insulti alla deputata Fi, la replica: ‘Ricordo loro cosa sono’ (VIDEO)

Vittorio Sgarbi

Mara Carfagna aveva già richiamato Vittorio Sgarbi alcuni giorni fa perché non indossava la mascherina in aula a Montecitorio. Questo pomeriggio il critico d’arte ha chiesto che venga aperta una commissione d’inchiesta in relazione al caso Palamara ed è andato giù duro contro la magistratura.

Vittorio Sgarbi, l’intervento sul caso Palamaro

La tensione è salita alle stelle durante l’intervento della deputata di Forza Italia Giusi Bartolozzi che ha difeso le toghe. A questo punto Sgarbi ha alzato i toni ed ha replicato insultando la collega. A questo punto il vice presidente Mara Carfagna ha espulso il deputato l’ha invitato ad allontanarsi.

Insulti alla deputata Fi, la Carfagna lo espelle: ‘Ha trasformato l’aula in uno show’

“Lei non può offendere i colleghi in questo modo”. Sgarbi non voleva saperne di lasciare l’Emiciclo e si è prima spostato nei banchi occupati dai deputati di Fratelli d’Italia e poi al fianco dei colleghi della Lega fino a quando non sono arrivati i quattro commessi che l’hanno portato via di peso mentre insultava la Bartolozzi e il vice presidente della Camera dei Deputati. “Lei ha trasformato quest’aula in uno show” – ha sottolineato Mara Carfagna.

Su Facebook il parallelo con il capolavoro di Sanzio: ‘Mi volevano deporre, mi hanno solo spostato’

Il critico d’arte ha commentato l’episodio attraverso due post pubblicati su Facebook. Nel primo paragonando la sua uscita dall’aula di Montecitorio alla Deposizione Borghese di Raffaele Sanzio. “Mi volevano deporre, ma mi hanno solo momentaneamente spostato”.

Vittorio Sgarbi replica su Fb: ‘Mi attaccano perché ricordo loro cosa sono stati’

Poi in un successivo commento social ha piazzato una stoccata probabilmente rivolta a Mara Carfagna ed alla deputata di Forza Italia. “Io non appartengo alla categoria dei pavidi, dei vigliacchi, dei tornacontisti. Dico quel che penso.

E ci metto sempre la faccia. Sto in Parlamento a testa alta. Chi oggi mi attacca ignobilmente è solo perché ricordo loro cosa sono, cosa sono stati, come hanno ottenuto quei posti e come verranno ricordati. Ricordatevene pure voi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *