Mattarella
Buona Festa della Repubblica immagini e gif
2 Giugno 2022
Stefano De Martino torna a parlare di Belen al Maurizio Costanzo Show poi riceve un bacio da Pio (VIDEO)
2 Giugno 2022

Sparatoria Tulsa, si toglie la vita dopo aver ucciso 4 persone: l’ipotesi degli inquirenti

Almeno quattro persone sono state uccise in una sparatoria nel campus di un ospedale a Tulsa, in Oklahoma (Stati Uniti). L’allarme al Natalie Medical Building, un edificio per uffici medici nel campus del St. Francis Hospital, è scattato poco dopo le 16:50 di mercoledì 1° giugno. L’assalitore si è tolto la vita prima dell’arrivo della polizia che ha rinvenuto un fucile ed una pistola vicino al suo corpo.

L’uomo ha fatto irruzione al Natalie Medical Building in Oklahoma: ‘L’obiettivo era un medico’

Le forze dell’ordine hanno riferito che diverse persone sono rimaste ferite nella sparatoria ma nessuno sarebbe in pericolo di vita. Il Saint Francis Health System è addolorato per la perdita di quattro membri della nostra famiglia. Come organizzazione basata sulla fede, l’unica risorsa che abbiamo in questo momento è pregare mentre affrontiamo questa tragedia” – si legge in una nota diffusa dalla struttura ospedaliera dopo la sparatoria.

Il vice capo del dipartimento di polizia di Tulsa, Eric Dalgleish, ha dichiarato che il sospetto era un uomo di colore, tra i 35 ei 40 anni. Non è stato escluso che possa trattarsi di un paziente. Gli investigatori stanno cercando di capire se avesse un bersaglio particolare e testimoni citati dai media locali affermano che l’obiettivo del killer fosse un medico dell’ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.