Guerra Ucraina, morti il cameraman Pierre Zarkzewski e la giornalista ucraina Oleksandra Kuvshynova
15 Marzo 2022
Morte Naima Zahir, fermato il marito con l’ipotesi del pericolo di fuga: ‘Ha fatto tutta da sola’
15 Marzo 2022

Tempesta di sabbia in arrivo in Italia? Celia ha già investito la Spagna: i video da brividi

La tempesta Celia ha spinto la sabbia del Sahara fino alla Spagna ed ha tinto il cielo di una tonalità rossastra come mostrano le immagini arrivate da Valencia o dalle Quattro Torri a Madrid. Auto ricoperte da un mantello rossastro, marciapiedi, piante… immagini che già ieri sera si potevano percepire in diverse parti della Spagna (come Albacete, Murcia, Segovia), ma che martedì’ 15 marzo hanno interessato gran parte della Penisola iberica.

Cielo rossastro e sabbia su auto e marciapiedi

In diverse province del Mediterraneo, in particolare a Murcia e nel sud della Comunità Valenciana , si sta verificando un episodio “eccezionale” di sabbia del Sahara, fenomeno che non si verificava con tale intensità da diversi decenni. La tempesta Celia sta inoltre incidendo sulla qualità dell’aria in vaste aree del Paese alla categoria con alti livelli di concentrazione di particelle PM10, con gravi danni alla salute.

Tra giovedì 17 e venerdì 18 marzo la tempesta dovrebbe interessare l’Italia: le regioni più colpite

La tempesta di sabbia è destinata ad arrivare anche in Italia secondo gli esperti de Il Meteo.it. “Le giornate clou saranno quelle di giovedì 17 e venerdì 18 Marzo: attendiamoci dunque cieli carichi di sabbia desertica, foschi, lattiginosi o giallognoli (ma in qualche caso potrebbero risultare anche rossastri, specie in prossimità dell’alba e al tramonto)”. Celia investirà di sabbia desertica  SardegnaSiciliaPugliaLazio, Toscana, Liguria Campania. Sconsigliato lavare l’auto in questi giorni per evitare cattive sorprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.