belen rodriguez e valerio staffelli
Tapiro d’oro a Belen Rodriguez: ‘Andrea Damante amico di famiglia’
25 Novembre 2019
Capnocytophaga cani e gatti
Muore dopo essere stato leccato dal suo cane: letale il Capnocytophaga canimorsus
26 Novembre 2019

Violenta scossa di terremoto lunga la costa albanese settentrionale con epicentro localizzato non lontano da Durres. La scossa di magnitudo 6.5 è stata avvertita lungo la costa pugliese ma anche in Campania e in gran parte della costa Adriatica (dall’Abruzzo alla costa romagnola). Notte di paura da Lecce fino a Salerno, Napoli e perfino Rimini con numerosi utenti che hanno raccontato di aver avvertito nitidamente il sisma. “Brusco risveglio. Si è sentito da noi a Napoli, non oso immaginare cosa sia accaduto in Albania”. “E’ stata una scossa lunga e forte” – ha testimoniato un residente della provincia di Lecce.

La nota della Protezione Civile

Attraverso una nota la Protezione civile ha riferito che la scossa è stata nettamente avvertita nelle regioni che affacciano sull’Adriatico. “Dalle verifiche effettuate dalla sala situazione Italia con le strutture di Protezione civile sul nostro territorio, non risultano danni a persone o cose”.

Crolli in Albania: residenti in fuga a Tirana, oltre 150 feriti e 10 persone sotto le macerie a Durazzo

Al momento frammentarie le notizie che giungono da Durres (Durazzo) e da Tirana. Alcune foto di appartamenti lesionati e crolli sono state diffuse su Twitter. Tante persone stanno trascorrendo la notte all’addiaccio. Il violento sisma, si legge da una nota diffusa da giornale on line albanese, è stato avvertito anche in Bulgaria, Bosnia, Croazia, Kosovo, Montenegro, Serbia e Macedonia.

Vittime tra Thumane e Lac, bambino estratto vivo dalla macerie

“A Tirana, i residenti hanno lasciato le loro case mentre a Durazzo la scossa è stata fortissima, alcuni palazzi sono lesionati” – si legge sul sito gazetida. Tre persone hanno perso la tra Thumane e Lac. Un uomo sarebbe deceduto dopo essersi buttato da un palazzo nel tentativo di salvarsi. Al momento sono 15 i morti accertati. In seguito precisato che sono diversi i feriti (oltre 200) nell’area dell’epicentro che sono rimasti feriti.

Inoltre, sempre a Durazzo, 10 persone sono sotto le macerie secondo quanto comunicato da un emittente albanese. Momenti di tensioni e lieto fine per due bambini estratti vivi dopo una delicata manovra di salvataggio. La Farnesina ha comunicato che non risultano italiani coinvolti. In ogni caso è stato attivato il numero dell’unità di crisi per mettersi in contatta con la Ambasciata italiana a Tirana. Le immagini sono state diffuse sui social. Dopo la violenta scossa di magnitudo 6.5 sono state registrate altre 50 scosse, la più forte di magnitudo 5.4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *