wc coronavirus
In ospedale per coronavirus dopo la folle challenge su Tik Tok del wc
25 Marzo 2020
coronavirus spagna morti
Spagna, 3434 morti per il coronavirus: superata la Cina
25 Marzo 2020

Nelle ultime ore è diventato virale il video del TGR Leonardo del 16 novembre 2015 su un supervirus sperimentato dagli scienziati cinesi modificando il coronavirus della Sars. Nel filmato vengono evidenziati i rischi e le perplessità legate alla sperimentazione del supervirus polmonare creato da pipistrelli e topi.

La proteina del coronavirus estratta dai pipistrelli ed innestata sulla Sars

Nello specifico viene evidenziato che un gruppo di ricercatore avrebbe innestato sulla Sars, il virus della polmonite acuta, una proteina estratta dai pipistrelli creando così un supervirus potenzialmente letale per l’uomo.

Coronavirus, la ricerca sulla molecola potenzialmente letale sugli uomini

“E’ stato realizzato solo per questioni di studio e di ricerca” – viene evidenziato nel servizio che spiega che la proteina del coronavirus della specie dei pipistrelli a ferro di cavallo è stato innestato su un virus che provoca la Sars ed applicato ai topi. “Si sospettava che la proteina potesse rendere l’ibrido adatto a colpire l’uomo e l’esperimento l’ha confermato. Questa molecola, SHCO14, permette al coronavirus di attaccarsi alle cellule respiratorie scatenando la sindrome”.

La possibile trasmissione da pipistrello a uomo

Inoltre secondo i ricercatori l’organismo può contagiare l’uomo direttamente dai pipistrelli senza passare per un vettore intermedio come il topo. All’epoca lo studio scatenò una ridda di polemiche con prese di posizioni diverse tra scienziati e ricercatori. Come riferito all’Ansa dal direttore della testata regionale Rai, Alessandro Casarin, il servizio fu realizzato basandosi su una ricerca pubblicata dalla rivista Nature.

La precisazione del direttore del Tgr, Burioni: ‘Non è nato in laboratorio’

“Proprio tre giorni fa la stessa rivista ha chiarito che il virus di cui parla il servizio, creato in laboratorio, non ha alcuna relazione con il virus naturale Covid-19” – ha precisato Casarin mente il virologo Burioni ha seccamente smentito che il virus che sta mettendo in ginocchio il mondo sia nato in laboratorio: “Basta fake news”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *