concorso infermieri volontari 19
Bando concorso infermieri volontari Covid 19, ecco quando sarà on line
24 Marzo 2020
naomi campbell de luca
Naomi Campbell condivide il video di Vincenzo De Luca e di alcuni sindaci: ‘Amo gli italiani’ (VIDEO)
24 Marzo 2020

Cos’è il saturimetro, l’apparecchio che può salvare la vita ai malati di coronavirus

saturimetro coronavirus

Il saturimetro può salvare la vita ad una persona malata di coronavirus? Secondo il 118 può risultare fondamentale avere l’apparecchio in casa e per tale motivo la Federazione italiana dei medici di famiglia (Fimmg) ha rivolto un appello a governo e regioni per investire una parte dei 235 milioni di euro destinati alla tecnologia di studio all’acquisto di saturimetri da fornire ai pazienti positivi al coronavirus in isolamento.

Cos’è il saturimetro?

Il saturimetro è un apparecchio utile a misurare la percentuale di ossigeno nel sangue, ovvero a monitorare le funzionalità respiratorie delle persone. Nello specifico l’apparecchiatura medica permette di misurare la quantità di emoglobina legata nel sangue in maniera non invasiva.

L’apparecchio misura la percentuale di ossigeno nel sangue

Si basa sulla tecnologia sviluppata da Takuo Aoyagi nel 1974 per l’azienda giapponese Nihon Kohden. Non consente di stabilire quale sia il gas a cui è legata l’emoglobina, ma solo la percentuale di emoglobina legata. Di norma l’emoglobina lega l’ossigeno, per cui si può ottenere una stima della quantità di ossigeno presente nel sangue.

Il funzionamento è abbastanza semplice: la misurazione dell’ossigeno e della frequenza cardiaca avviene tramite appositi sensori di tipo luminoso, capaci di controllare la quantità di emoglobina legata nel sangue e, di conseguenza, ricavare il valore dell’ossigeno.

L’appello della Fimmg, il presidente nazionale del 118: ‘Bisogna fornirlo a chi è in quarantena a casa’

Il presidente nazionale del 118, Mario Balzanelli, ha spiegato che per un paziente in isolamente in caso il saturimetro potrebbe rivelarsi un salvavita. “Bisogna fornire il saturimetro a casa a chi è in quarantena in modo tale da rilevare in tempo la riduzione dei parametri di ossigenazione del sangue”.

1 Comment

  1. Naldo Chiaramonte ha detto:

    Firmate su change.org la petizione per il premio Nobel all’inventore del Saturimetro dottor Takuo Aoyagi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *