Gregory Tyree Boyce
Gregory Tyree Boyce e la fidanzata trovati morti a Las Vegas, l’attore fece parte del cast di Twilight
19 Maggio 2020
Brasile nel dramma ma Bolsonaro non rispetta il distanziamento: la foto con i bambini
19 Maggio 2020

Coronavirus, Trump assume l’idrossiclorochina da 10 giorni: l’annuncio del presidente Usa

Trump

Donald Trump ha affermato lunedì che sta assumendo dosi giornaliere di idrossiclorochina, un farmaco che è stato a lungo propagandato come potenziale cura per il coronavirus.

Trump assume il farmaco antimalarico bollato dalla Food and Drug Administration per la cura del coronavirus

Tesi che era stata bollata dai virologi e dalla Food and Drug Administration degli Stati Uniti mettendo in dubbio l’efficacia e avvertono di effetti collaterali potenzialmente dannosi. Nel corso di una riunione Trump ha riferito di aver iniziato a prendere il farmaco antimalarico dopo aver consultato il medico della Casa Bianca.

Il presidente Usa aveva promosso l’utilizzo dell’idrossiclorochina all’inizio della pandemia

“Un paio di settimane fa, ho iniziato a prenderlo” – ha affermato il presidente degli Stati Uniti. In seguito ha precisato che lo sta assumendo ogni giorno da una settimana e mezza. Già all’inizio della pandemia Trump aveva promosso l’utilizzo dell’idrossiclorochina come trattamento per il coronavirus nonostante le perplessità dei medici.

Il medico di Trump: ‘Presidente sempre negativo ai test sul coronavirus’

“Dopo numerose discussioni, io e lui abbiamo avuto prove contro ed a favore dell’uso dell’idrossiclorochina. Alla fine abbiamo concluso che i potenziali benefici superanoi relativi rischi” – ha riferito Conley, il medico del presidente Usa, aggiungendo che Trump ha effettuato più test per il coronavirus precisando che sono risultati tutti negativi.

Covid 19, le perplessità degli esperti sul farmaco antimalaria

Da rilevare che il farmaco viene prescritto per il trattamento della malaria ed è stato considerato sicuro da Trump al punto di provarlo in prima persona. Dall’altra parte uno studio pubblicato sul Journal of American Medical Association ha dimostrato che il farmaco non funziona contro Covid-19 e potrebbe causare problemi cardiaci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *