pagina fake televideo
Paola Ferrari, la gaffe della Juve ripescata in Champions: condivisa su Twitter pagina fake del televideo
11 Agosto 2020
Sonrisa coronavirus
Coronavirus, focolaio alla Sonrisa: istituita mini zona rossa a S. Antonio Abate
11 Agosto 2020

Coronavirus, Putin ha fatto testare il vaccino russo su una delle figlie: ‘Il primo ad essere registrato’, la reazione Usa

vaccino

Vials containing the two components of the 'Medgamal' COVID-19 vaccine, developed by the Gamaleya National Research Center for Epidemiology and Microbiology and the Russian Direct Investment Fund (RDIF), stand on display in this arranged photograph at the Gamaleya National Research Center in Moscow, Russia, on Thursday, Aug. 6, 2020. Some medical staff and city government workers in Moscow are being offered the opportunity to inoculate against the coronavirus as Russia is poised to register what it says is the world???s first Covid-19 vaccine. Photographer: Andrey Rudakov/Bloomberg

Vladimir Putin ha annunciato martedì l’approvazione di un vaccino contro il coronavirus sottolineando che la Russia è il primo Paese al mondo ad averlo testato. Non mancano però dubbi e perplessità sulla sicurezza e l’efficacia.

Putin annuncia il primo vaccino contro il coronavirus

“Un vaccino contro il coronavirus è stato registrato per la prima volta al mondo questa mattina” – ha detto Putin alla tv di stato. “So che funziona abbastanza efficacemente, forma un’immunità stabile”. Putin ha aggiunto che una delle sue figlie l’aveva già preso ed ha aggiunto che aveva una temperatura leggermente più alta dopo ogni dose, ma che: “Ora si sente bene”.

Sviluppato dall’Istituto Gamaleya di Mosca , il vaccino è stato chiamato Sputnik-V, un riferimento al lancio a sorpresa del 1957 del primo satellite al mondo da parte dell’Unione Sovietica. Deve ancora superare le cruciali prove di Fase 3. A tal riguardo il vaccino sperimentale sarebbe stato somministrato a migliaia di persone.

Il vaccino russo chiamato Sputnik V per rievocare il lancio del primo satellite nel 1957

Il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato l’approvazione del vaccino Sputnik-V durante una riunione in teleconferenza con i membri del suo governo l’11 agosto 2020. La Russia non ha rilasciato dati scientifici sui suoi test e la CNN non è in grado di verificare la sicurezza o l’efficacia dichiarate del vaccino.

Venti paesi ed alcune società statunitensi avrebbero manifestato interesse per il vaccino

Nonostante ciò, i funzionari russi hanno detto alla CNN che almeno 20 Paesi e alcune società statunitensi hanno espresso interesse per il vaccino. Gli esperti hanno espresso disagio per il rapido processo di approvazione del vaccino da parte di Mosca.

“Non è chiaro cosa stia realmente accadendo con il vaccino russo” – ha dichiarato allo Science Medical Center Michael Head dell’Università di Southampton nel Regno Unito.

Covid 19, le perplessità degli studiosi, il segretario alla salute Usa: ‘Vaccino pronto entro dicembre’

Nel frattempo il segretario alla salute degli Stati Uniti, Alex Azar, ha riferito martedì 11 agosto che l’America spera di avere un vaccino contro il coronavirus approvato entro dicembre e, contestualmente, ha espresso il proprio scetticismo sulle dichiarazioni trionfaliste relative che arrivano dalla Russia sul vaccino.

“Il punto non è essere i primi” – ha detto Azar. “Il punto è avere un vaccino che sia sicuro ed efficace per il popolo americano e per le persone del mondo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *