Buon onomastico Samuele oggi 20 agosto, immagini di auguri da condividere sui social
20 Agosto 2021
Francesca Marcon, la denuncia della pallavolista: ‘Pericardite per via del vaccino, esiste un risarcimento?’
20 Agosto 2021

Prato, non si erano vaccinati su consiglio dei figli: marito e moglie muoiono di Covid in 24 ore

Avrebbero dovuto ricevere la dose del vaccino (pare Astrazeneca) ma hanno preferito rinunciare alla somministrazione per i dubbi che i figli nutrivano sul siero. Una famiglia originaria di Prato è stata distrutta nel giro di poche ore dal Covid 19. Marito e moglie, entrambi 68 anni, sono morti tra il 11 e il 12 agosto per il malefico virus. La coppia aveva scoperto di aver contratto il Sars Cov 2 a fine luglio quando aveva iniziato ad avvertire i primi sintomi.

Ai medici la coppia ha riferito di non essersi immunizzati per i dubbi che nutrivano sul vaccino

Dopo l’esito del test entrambi sono stati isolati a casa ma la situazione è progressivamente peggiorata nonostante non avessero patologie pregresse. Il 4 agosto la situazione è precipitata ed il ricovero ed il ricovero è stato inevitabile con l’uomo che è finito nel reparto Covid dell’ospedale Santo Stefano di Prato mentre per la moglie è stato disposto l’immediato trasferimento in terapia intensiva. Nonostante le cure per marito e moglie non c’è stato nulla da fare e sono morti a distanza di 24 ore.

Al momento del ricovero entrambi avevano riferito ai medici di non essersi vaccinati perché nutrivano dubbi sull’efficacia e la sicurezza dei vaccini e speravano di riuscire ad evitare il contagio. Anche i figli (36 e 45 anni), che avevano manifestato perplessità sul siero, non avevano ancora effettuato la somministrazione ed hanno contratto il virus senza gravi conseguenze.

Negativizzati i figli: ‘Siamo stati ingenui, questo virus è terribile’

Ora sono sotto choc e pentiti per la decisione di non immunizzarsi. “Forse siamo stati ingenui a non decidere prima, ma avevamo paura per gli effetti a breve termine, non sapevamo che tipo di vaccino sarebbe toccato loro. Per noi e per i più giovani temevamo gli effetti collaterali che si vedranno negli anni” – hanno spiegato in un’intervista rilasciata a Il Giorno sottolineando che in poco tempo si è contagiata tutta la famiglia. “Questo virus è terribile, ora ci siamo negativizzati e quando sarà il momento sicuramente mi farò vaccinare. Io e mia sorella siamo increduli e scossi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *